FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
  • Covid, in Piemonte confermata didattica a distanza per seconda e terza media

    FIRMATA L'ORDINANZA

    Covid, in Piemonte confermata didattica a distanza per seconda e terza media

    Il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, ha firmato l'ordinanza che conferma la didattica a distanza per la seconda e terza media. "Dobbiamo avere buonsenso ed essere prudenti per non vanificare i sacrifici fatti. Lavoreremo per rimodulare il calendario scolastico dell'anno in corso e recuperare dalla primavera, cessata l'emergenza, i giorni in presenza che sono stati persi", ha detto. La disposizione resta in vigore fino al 23 dicembre.

  • Abusi sui tre figli minorenni, denunciato 28enne nell'Alessandrino

    ANNI DI VIOLENZE

    Abusi sui tre figli minorenni, denunciato 28enne nell'Alessandrino

    Per cinque anni avrebbe abusato sessualmente dei figli minorenni, che ora, insieme alla madre, sono ospiti di una struttura protetta. Le violenze sarebbero iniziate nel 2015 e solo quest'anno la donna è riuscita a querelare il coniuge, che ora è stato denunciato dai carabinieri di Ottiglio (Alessandria). L'uomo ha 28 anni ed è di origine nigeriana. I bambini hanno dai cinque ai dieci anni.

  • Covid, Cirio: "In Piemonte per le scuole medie continua la Dad" 

    NONOSTANTE SIA ZONA ARANCIONE

    Covid, Cirio: "In Piemonte per le scuole medie continua la Dad" 

    In Piemonte, nonostante la Regione sia diventata zona arancione, per la seconda e terza Media continuerà la didattica a distanza. Lo ha reso noto il governatore Alberto Cirio sottolineando la necessità di essere prudenti: "Vogliamo riaprire tutto e lo stiamo facendo, ma vogliamo riaprire per sempre e non possiamo permetterci di ripetere gli errori dell'estate", ha aggiunto quindi Cirio.

  • Turbativa e falso su struttura Covid, arrestato sindaco nel Verbano

    E' ai domiciliari

    Turbativa e falso su struttura Covid, arrestato sindaco nel Verbano

    Il sindaco di Premosello Chiovenda, paesino di 1.900 abitanti nel Verbano, è stato arrestato dai carabinieri e posto ai domiciliari per falso in atti pubblici e turbata libertà del procedimento di scelta del contraente. Secondo le indagini, avrebbe concordato la creazione di una struttura Covid con la società di gestione della Rsa del paese, con la promessa che, alla scadenza, il contratto di gestione sarebbe stato rinnovato senza gara.

  • Torino, un escursionista precipita e muore durante gita in montagna

    TRAGEDIA IN QUOTA

    Torino, un escursionista precipita e muore durante gita in montagna

    Un escursionista è morto precipitando sulle montagne di Bardonecchia (Torino) sopra il lago di Rochemolles, lungo il sentiero che porta verso il Colle della Pelouse. A dare l'allarme è stato il compagno di passeggiata, che l'ha visto precipitare. L'eliambulanza del 118 ha potuto solo constatare il decesso. La salma è stata recuperata dal Soccorso alpino e portata a valle, a Susa, mentre una squadra a terra ha riaccompagnato a piedi l'altro escursionista. 

Foto 24

Altre notizie