FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
  • Covid, in Calabria prorogata presenza al 50% per scuole superiori

    EMERGENZA SANITARIA

    Covid, in Calabria prorogata presenza al 50% per scuole superiori

    In Calabria didattica in presenza al 50% prorogata al 13 marzo in tutte le scuole secondarie di secondo grado statali e paritarie, nelle scuole di istruzione e formazione professionale e nelle università. Lo prevede l'ordinanza regionale, che dispone ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell'emergenza Covid.

  • Reggio Calabria, estorsione a imprenditori: 5 arresti

    OPERAZIONE CONTRO I CLAN

    Reggio Calabria, estorsione a imprenditori: 5 arresti

    Un'operazione della polizia, coordinata dalla Dda di Reggio Calabria, ha portato all'arresto di 5 elementi di vertice, affiliati e soggetti contigui alle potente cosca di 'ndrangheta De Stefano operante a Reggio. Gli indagati sono ritenuti responsabili, a vario titolo, di associazione mafiosa, estorsione e tentata estorsione ai danni di affermati imprenditori, aggravate dal metodo e dall'agevolazione mafiosa.

  • 'ndrangheta, operazione polizia in Calabria contro cosca Forastefano

    17 misure cautelari

    'ndrangheta, operazione polizia in Calabria contro cosca Forastefano

    La polizia ha eseguito 17 misure cautelari a carico di persone appartenenti o vicine alla cosca di 'ndrangheta dei Forastefano, le cui attivita' criminali sono concentrate nella Sibaritide. I reati contestati alle persone coinvolte nell'operazione sono, a vario titolo, associazione per delinquere di stampo mafioso, riciclaggio di denaro, estorsione e intestazione fittizia di beni. Eseguiti anche sequestri di società e imprese.

  • 'Ndrangheta: trovate 650 munizioni per fucili e pistole nel Reggino

    OPERAZIONE DEI CARABINIERI

    'Ndrangheta: trovate 650 munizioni per fucili e pistole nel Reggino

    A Palmi, in provincia di Reggio Calabria, i carabinieri hanno scovato un deposito clandestino con 650 munizioni per fucili e pistole. Si tratta di armi di vario calibro, tutte di provenienza illecita e, verosimilmente, provento di furti o rapine commessi da soggetti appartenenti alla locale criminalità organizzata. Le munizioni, una volta recuperate dai Carabinieri, sono state sequestrate e custodite in attesa degli ulteriori accertamenti del caso.

Foto 24

Altre notizie