FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

SHOWBIZ, TUTTO FA SPETTACOLO

Giorno per giorno dalla musica al teatro, passando per il cinema e lʼarte, agli appuntamenti legati alla cultura e al tempo libero

SHOWBIZ, TUTTO FA SPETTACOLO

Giorno per giorno dalla musica al teatro, passando per il cinema e l'arte, agli appuntamenti legati alla cultura e al tempo libero. Tutto quello che vi serve sapere, insomma.

AL NAMELESS FESTIVAL ANCHE LOST FRQUENCIES E BENNY BENASSI - Svelati gli ultimi artisti che si alterneranno sui tre palchi della settima edizione del Nameless Music Festival, l'evento di musica elettronica e non solo che si terrà dal 7 al 9 giugno a Barzio (Lecco), in Valvassina. La line up si completa con Alesso, Don Diablo, Lost Frequencies, Benny Benassi, Bloody Beetroots, Capo Plaza e Noyz Narcos. Confermati anche Dark Polo Gang, Will Sparks, Digitalism, Gryffin, Ibranovski, Merk & Kremont, Mike Williams, Quentin40, Side Baby, Zdar. 

BOOMDABASH, ARRIVA "QUE TE ENAMORES" REMIX LATINO DI "PER UN MILIONE" - Da Venerdì 19 Aprile sarà disponibile su Spotify, ITunes e su tutte le principali piattaforme digitali “Que Te Enamores” speciale versione remix del brano “Per un Milione” dei Boomdabash featuring Cupido & Portusclan El Tigre, due tra i più apprezzati giovani artisti della scena latina e cubana. In perfetto stile Boomdabash "Que te enamores" è l'evoluzione in lingua spagnole di "Per un milione" nelle sue mille sfaccettature con delle sonorità più latine che rimandano al reggaeton. Un sound travolgente che si candida a tormentone estivo. Nel frattempo continua l’irrefrenabile successo di “Per un milione” nella sua versione originale, brano già certificato disco di platino dalla FIMI/GFK con oltre 50.000 copie vendute, numero 1 della Top 50 Italia su Spotify, e tra i singoli più trasmessi dalle emittenti radiofoniche nazionali. La band presto sarà pronta a stupire live con l’attesissimo “Boomdabash & Friends”, il concerto – evento che si terrà all’Alcatraz di Milano il prossimo 9 Maggio con numerosissimi ospiti ed amici.

"TI GUARDO BENE", IL NUOVO VIDEO DELLA PICCOLA ORCHESTRA DI TOR PIGNATTARA - È online "Ti guardo bene", il nuovo video della Piccola Orchestra di Tor Pignattara, la formazione multietnica romana composta da ragazzi italiani, stranieri e di seconda generazione. Un brano reggae, incisivo e con un beat molto coinvolgente composto dai giovani musicisti dell’Orchestra, che spinge un passo in avanti la ricerca musicale e compositiva del gruppo e affronta con toni leggeri dei temi complessi. La Piccola Orchestra di Tor Pignattara, nata nell’ambito di un progetto sociale curato artisticamente da Pino Pecorelli, è tra gli esponenti di quella nuova scena di artisti italiana di origine straniera che sta portando una ventata di novità nel nostro Paese. Nel corso degli anni ha acquisito sempre maggiore autorevolezza musicale realizzando diversi singoli, esibendosi su prestigiosi palchi (il concerto a Circo Massimo per il Capodanno di Roma per citarne uno) e collaborando con artisti del calibro di Mika (ospiti della trasmissione Casa Mika in onda su Rai 2), Danno dei Colle der fomento, Mama Marjas, Francesco di Bella, Pinomarino e molti altri. Ti guardo bene è il primo dei nuovi brani registrati dalla Piccola Orchestra di Tor Pignattara frutto del lavoro dei mesi scorsi che ha prodotto molta musica che presto diventerà un disco.

RKOMI, ECCO LE DATE DEL SUO "DOVE GLI OCCHI NON ARRIVANO SUMMER TOUR" - "Non vedo l’ora d’intraprendere questa nuova tournèe live che mi porterà in giro lungo tutta la penisola. Sarà un’estate impegnata ma piacevolmente in compagnia", ha dichiarato Rkomi, straordinario talento della nuova generazione rap e tra i più apprezzati nella scena odierna. "Voglio offrire ai mie fan uno show carico di emozioni, sono pronto per dare il meglio sul palco", ha aggiunto il giovane artista milanese, che durante il "Summer tour" proporrà dal vivo tutti i brani tratti dal suo ultimo album “Dove gli occhi non arrivano” uscito lo scorso 22 Marzo e al contempo i successi che hanno segnato definitivamente l’inizio del suo singolare percorso musicale. Queste le prime date:
08/06 Barzio (Lc), Nameless Music Festival
12/06 Padova, Sherwood Festival
15/06 Brescia, Social Club
27/06 Milano, Tuborg Open Fest
29/06 Senigallia (An), Mamamia Festival Estate 2k19
04/07 Cremona, Tanta Robba Festival
05/07 Barolo (Cn), Collisioni
19/07 Città della Pieve (Pg), Rock For Life
02/08 Francavilla al Mare (Ch), Shock Wave Festival
12/08 Follonica (Gr), Follonica Summer Festival
14/08 Marina di Ravenna (Ra), Marina Bay
20/08 Gallipoli (Le), Sottosopra @ Ten Club
12/09 Pisa, Metarock

EX-OTAGO, NUOVI LIVE NEI FESTIVAL ESTIVI - Dopo aver conquistato i club con "Cosa Fai questa notte? Tour 2019", che si è concluso il 12 aprile a Bari, gli Ex-Otago sono pronti a ripartire con "La Notte Chiama Tour", che porterà le "otagate" in giro per tutta l'estate, nei principali festival d'Italia. Saranno anche protagonisti del Concerto del Primo Maggio a Roma. Queste le date: Barzio (8 giugno, Nameless Festival), Parma (9 giugno, Parma Music Park), Milano (27 giugno, Tuborg Open Fest), Collegno (3 luglio, Flowers Festival), Bologna (12 luglio, Indimenticabile Festival), Tortona (13 luglio, Arena Derthona), Roma (19 luglio, Rock in Roma), Treviso (21 luglio, Suoni Di Marca), Cinquale (9 agosto, Arena della Versilia), Fasano (17 agosto, Costa dei Trulli Festival) e Bellaria Igea Marina (24 agosto, Beky Bay).

LOCUS FESTIVAL 2019, ANNUNCIATI I NOMI - Locus Festival compie quindici anni di passione per la grande musica internazionale e annuncia i nomi che animeranno la manifestazione a Locorotondo, nel cuore della Puglia, dal 27 luglio al 14 agosto. A Ms. Lauryn Hill, Calcutta, Fourtet e Ben Ufo si aggiungono altrettanto prestigiosi headliner ad ingresso libero in piazza come Colin Stetson, Colle Der Fomento, Mecna, Lee Fields & The Expressions, Clap! Clap!, oltre a talk e film su grandi miti della musica, una mostra di illustratori dedicata ai XV anni del Locus e tante altre iniziative musicali e culturali.

IL RITORNO DI CHIARA GALIAZZO: SINGOLO CON J-AX E "MINI" TOUR - Chiara Galiazzo torna con il brano "Pioggia Viola", disponibile dal 26 aprile. Per l'occasione l'artista veneta collabora con J-Ax. Il brano, primo passo di un nuovo lavoro discografico, + stato scritto da Chiara con Danti, Piero Romitelli e Francesco "Katoo" Catitti che lo ha anche prodotto. A maggio Chiara sarà protagonista de "Il tour più piccolo del mondo", un'anteprima del progetto live della cantante in quattro teatri. Con un set raccolto e accogliente, la sua voce e un pianoforte, Chiara racconta come fare le cose grandi in piccolo attraverso la sua musica. Il via il 17 maggio dal Teatro Concordia di Monte Castello di Vibio (PG), poi il Teatro Torlonia di Roma il 18, il Teatro Gualtieri di Gualtieri (RE) il 19 e il Teatro Gerolamo di Milano il 24.

NUOVO SINGOLO PER ALEXIA - Si intitola "Come la vita in genere" il nuovo singolo di Alexia, ora in radio e nei digital store dal 19 aprile. L’artista, tra le icone pop della musica italiana, con questo brano anticipa l’estate e l’inizio di un suo nuovo progetto artistico, segnato da un tour internazionale che la vedrà in Spagna, Romania, Ungheria, Olanda e Polonia. La cantante spezzina, che vanta oltre 5 milioni di dischi venduti in tutto il mondo, 8 Dischi d’Oro e 2 di Platino, sorprende di nuovo i fan e i follower. "Come la vita in genere" esalta la capacità di saper reagire ai momenti di buio con forza, la stessa che ci consente di saper “tenere il tempo” di questa vita imprevedibile. Il brano è firmato dal cantautore Daniele Magro (autore di canzoni di successo, tra le quali “L’amore non mi basta” di Emma) e prodotto da Davide Tagliapietra.

IN SARDEGNA ARRIVA LA NAVE DI VASCO ROSSI - GNV e Live Nation Italia siglano un accordo in occasione delle due date in Sardegna: come anticipato sui social dal rocker lo scorso 12 febbraio, la livrea di una delle navi in flotta sarà brandizzata interamente con l’immagine di Vasco e del NonStopLive2019. A salpare con la livrea del Blasco sarà la nave Rhapsody, la cui linea ordinaria collegherà Genova con Porto Torres a partire dalla seconda metà di maggio e per tutta l’estate. In occasione dei concerti a Cagliari del 18 e 19 giugno, GNV proporrà una tratta speciale che consentirà di partire da Genova lunedì 17 giugno e arrivare direttamente a Cagliari a bordo del traghetto, con un percorso esperienziale costruito attorno a Vasco, con contenuti speciali: si va dalla sala cinema che proietterà filmati dei concerti leggendari di Vasco al prestigioso merchandising del Komandante (…e molto altro ancora). Tre le soluzioni di viaggio proposte da Live Nation e GNV per assistere ai concerti di Vasco a Cagliari: partenza da Genova con GNV il 17 giugno e arrivo il 18 giugno a Cagliari, oppure rientro da Cagliari alle 7:00 del 20 giugno, dopo la seconda data del concerto di Vasco, o l’opzione A/R sul traghetto Rhapsody dal 17 al 20 giugno, con possibilità di pernottamento a bordo e rientro su Genova venerdì 21 giugno.

LE OPERE DI GOSIA TURZENIECKA IN MOSTRA ALL'AUDITORIUM "CALAMANDREI" - Più di 100 opere di Gosia Turzeniecka – nata in Polonia nel 1974 e trasferitasi ormai da alcuni anni nei pressi di Torino – saranno esposte nella personale che La Scala Società tra Avvocati e la sua Toogood Society ospitano dall’11 aprile 2019 nell’Auditorium “Piero Calamandrei” (via Correggio 43, Milano). Scene di vita quotidiana, animali, paesaggi: sono i soggetti delle opere in mostra - prevalentemente acquerelli monocromi – che la pittrice di origine polacca ritrae, sempre dal vivo e in movimento, per trasmetterne l'emozione fuggevole e gli aspetti più sensibili. L'artista riesce a cogliere con un solo gesto, una sola pennellata, quello che la circonda ed impressiona. Il vernissage – aperto al pubblico e al quale sarà presente l’artista – si terrà mercoledì 10 aprile alle ore 18.30. Seguirà un cocktail. La mostra sarà aperta al pubblico da giovedì 11 aprile a domenica 30 giugno 2019, dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle ore 18.

BLUE NOTE TRA JAZZ IN ROSA E NUOVE SONORITA'- Sono gli Italian Dire Straits ad aprire il weekend di metà aprile al Blue Note di Milano, dove il gruppo riconosciuto come la miglior "tribute band" del noto complesso britannico propone il meglio del repertorio degli artisti diventati leggendari tra gli anni Ottanta e gli anni Novanta. L'appuntamento con loro è venerdì 12 aprile (due spettacoli ore 21 e ore 23,30). Sabato 13 ancora un doppio concerto (ore 21 e ore 23,30) con i Dirotta su Cuba, la travolgente jazz & funky band che presenta dal vivo il suo ultimo singolo "Good things" e i maggiori successi dell'ultimo album "Studio session vol. 1". Lunedì 15 continua la rassegna al Blue Note off di via Diaz (ore 20,30) con Deborah Falanga e Rossella Cazzaniga, che presentano il loro "dialogo sonoro" in jazz. Il concerto è gratuito. Di nuovo in via Borsieri da martedì 16, quando sul palco salirà Scott Henderson, uno dei più grandi chitarristi jazz e fusion del panorama mondiale, con Romain Labaye al basso e Archibald Ligonnière alla batteria. Mercoledì 17 ci sarà la all star band Venture, capitanata dal vibrafonista Mark Sherman, e giovedì 18 ritorna Patrizio Fariselli, storico leader degli Area, che proporrà un viaggio tra jazz e sonorità world, con sound che arrivano dalla notte dei tempi e che vengono reinterpretati con lo stile sperimentale tipico della band.

TUBORG CON CARL BRAVE, EX-OTAGO E RKOMI - Tuborg annuncia a grande sorpresa il nuovo festival dell’estate musicale milanese: Tuborg Open Fest, in programma giovedì 27 giugno all’Ippodromo SNAI San Siro di Milano. A infiammare il pubblico una line-up esclusiva, composta da numerosi artisti protagonisti della nuova scena musicale italiana, tra cui: l’istrionico e versatile produttore e cantautore romano Carl Brave; gli Ex-Otago, una delle band più affermate della scena indie italiana; Rkomi, giovane artista rivelazione del rap che ha fatto della contaminazione musicale la sua cifra stilistica. Prossimamente altri nomi si aggiungeranno al cast del Festival. I biglietti saranno disponibili da domani online su ticketone.it

ALESSIO DI PALMA IN CONCERTO AL MEMO RESTAURANT DI MILANO - Il cantautore romano Alessio Di Palma sarà in concerto al Memo Restaurant di Milano il 27 aprile dove presenterà dal vivo i brani del suo nuovo album d'inediti 'Ogni mio respiro'. Il disco è una miscela di pop, r&b, dance, ma anche reggaeton e suoni latini. Alessio Di Palma è il cantautore che molti considerano uno dei più promettenti della nuova generazione: una forma musicale originale che punta all’innovazione, ma che ha nel testo e nel sound una forza travolgente. La sua caratteristica principale è la capacità di cambiare pelle senza perdere forza.

PRIMI NOMI PER IL FAT FAT FAT 2019 - Il Fat Fat Fat Festival svela la prima tranche di artisti che animeranno le suggestive località marchigiane di Corridonia e Morrovalle, dal 2 al 4 agosto. Abstract, Antal, Carista, Dam-Funk sj, Fat Fat Fat Soundsystem, Flo Real, Francis Inferno Orchestra, Khalab, Lakuti, Motor City Drum Ensemble b2b Mr Scruff, Move D b2b OPTIMOI sono i nomi annunciati di questa quarta edizione della manifestazione, che si consolida come una delle realtà di riferimento per la musica black e l’elettronica.

GIOVANI ARTISTI, LA SCALA PREMIA I MIGLIORI - La Scala Società tra Avvocati e la sua Toogood Society, con il sostegno dell’associazione “Cento Amici del Libro” e della Campi 1898 - Tipografia in Monotype, lanciano la seconda edizione de LaScalArt youth artist contest, iniziativa volta a promuovere e valorizzare i giovani artisti, oltre che a esaltare la tecnica dell’incisione xilografica. Una giuria di artisti, tipografi, docenti e appassionati di arte assegnerà il premio LaScalArt a un giovane artista under 30 - in corso di iscrizione o diplomato presso una delle Accademie di Belle Arti statali o private riconosciute dal MIUR - che abbia presentato due sue opere, una incisoria e una xilografica, ispirate all’analisi e alla ricerca dei “linguaggi espressivi”. Il giovane dovrà sottoporre alla Giuria un portfolio immagini di almeno 5 opere, oltre a quelle in gara. Tra le novità di questa seconda edizione figurano il premio xilografia e quello “Cento Amici del Libro”. Il premio che verrà assegnato al primo classificato consiste nella realizzazione di una mostra personale presso gli spazi espositivi milanesi di La Scala, nella stampa di un catalogo dedicato (a cura di Campi 1898 - Tipografia in Monotype) e nell’acquisto di una delle opere in esposizione. Nel mese di ottobre 2019, nell’Auditorium di La Scala, titolato a Piero Calamandrei, verranno esposte 20 o più opere del giovane artista, di qualunque genere (incisioni, dipinti, sculture, etc.).

COMICON, VERSO IL FUTURO CON FRANCESCO FRANCAVILLA - Francesco Francavilla è l’artista che firma il manifesto dell’edizione 2019 di COMICON (Napoli, 25 - 28 aprile). Disegnatore Premio Eisner e illustratore di volumi entrati nella lista dei libri più venduti secondo il New York Times, è noto per il suo caratteristico stile vintage, battezzato neo-pulp, nel panorama dell'illustrazione e del fumetto americani. Al centro del manifesto una ragazza che, come COMICON, sfreccia verso il futuro, portando con sé gli elementi e le immagini che hanno caratterizzato - dalla prima, memorabile affiche firmata da Mattotti - vent’anni di festival. Un festival che partendo da Napoli si è affermato come una delle fiere di intrattenimento più importanti d’Europa, registrando nel 2018 il record di presenze con oltre 150.000 visitatori.

L'ACCADEMIA DELLA SCALA IN RETE CON "STAGE ON THE NET" - Prende il via il progetto Stage on the Net promosso da Fondazione TIM e Accademia Teatro alla Scala, che permette di diffondere l’offerta culturale e formativa dell’Accademia attraverso strumenti digitali di comunicazione e interazione in grado di generare un sempre più ampio network di giovani in Italia e all’estero. Grazie a Fondazione TIM, l’Accademia scaligera verrà dotata di tecnologie innovative che le consentiranno di rinnovare la propria metodologia di lavoro e di estendere le opportunità di contatto con persone interessate alla propria proposta didattica. Nell’arco del suo sviluppo, il progetto renderà disponibili su www.accademiascala.it e su www.fondazionetim.it video di presentazione dei corsi; live streaming dei tanti appuntamenti artistici (concerti, spettacoli di danza, eventi) che caratterizzano il programma didattico; guide all’ascolto, testimonianze d’eccellenza e seminari fruibili liberamente, creando così una web community di un pubblico sempre più vasto. Sarà inoltre possibile condividere alcune lezioni tenute da docenti di fama internazionale, con un’opportuna differenziazione nella modalità di accesso a seconda che ne fruiscano gli allievi dell’Accademia o il pubblico esterno, mentre gli ex allievi potranno tenersi aggiornati grazie a masterclass, sempre gestite online. Attraverso Stage on the Net l’Accademia potrà inoltre sperimentare percorsi di selezione a distanza per i candidati che vivono lontano da Milano o all’estero e che, diversamente, non tenterebbero neppure la prova di ammissione.

A NAPOLI TORNA "FUORICLASSICO", TRA MAPPLETHORPE E CANOVA - Con la terza stagione di "Fuoriclassico. La contemporaneità ambigua dell’antico", il Museo Archeologico Nazionale di Napoli (MANN) dedica il 2019 (da febbraio a dicembre) al tema del corpo. Quattordici incontri, ventinove ospiti tra italiani e stranieri, linguaggi che spaziano dalla poesia al teatro, dalla filosofia alla danza, dalla fotografia alla scienza. L’idea di fondo è quella di mettere in tensione l’antico con il contemporaneo, facendo dialogare, su un tema comune, mondi al tempo stesso lontani e vicini. E' il corpo il segreto di una delle triangolazioni più fascinose e sorprendenti del ciclo di quest’anno: quella tra Robert Mapplethorpe e Antonio Canova, tra fotografia ad alto tasso di eros (ma anche di riflessione sulla bellezza e la potenza del corpo) e scultura. Il denominatore comune è costituito proprio dal riferimento all’immaginario classico: sia Mapplethorpe sia Canova sono, ognuno a suo modo, neoclassici, guardando entrambi al corpo classico come a un riferimento fondamentale. Clicca qui per il programma completo della rassegna.

ANNUNCIATI I SEI LIBRI FINALISTI DEL PREMIO WONDY - E' stata annunciata la sestina di libri dalla quale uscirà il vincitore della seconda edizione del "Premio Wondy per la letteratura resiliente", riconoscimento dedicato a Francesca del Rosso-Wondy, la giornalista e scrittrice scomparsa nel dicembre del 2016. I sei libri selezionati sono "Una donna può tutto" di Ritanna Armeni (Ponte alle Grazie), "Resto qui" di Marco Balzano (Einaudi), "La manutenzione dei sensi" di Franco Faggiani (Fazi), "La casa degli sguardi" di Daniele Mencarelli (Mondadori), "Le assaggiatrici" di Rosella Postorino (Feltrinelli) e "Le stanze dell’addio" di Yaru Selvetella (Bompiani). Il vincitore sarà scelto da una giuria presieduta dal direttore del quotidiano "La Repubblica" Mario Calabresi. Previsto anche un riconoscimento per lo scrittore più votato dalla giuria popolare, che si esprimerà sulla pagina Facebook dell’associazione Wondy Sono Io. La premiazione si terrà il prossimo 18 marzo al teatro Manzoni di Milano.