FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

SHOWBIZ, TUTTO FA SPETTACOLO

Giorno per giorno dalla musica al teatro, passando per il cinema e lʼarte, agli appuntamenti legati alla cultura e al tempo libero

SHOWBIZ, TUTTO FA SPETTACOLO

Giorno per giorno dalla musica al teatro, passando per il cinema e l'arte, agli appuntamenti legati alla cultura e al tempo libero. Tutto quello che vi serve sapere, insomma.

L'ABBRACCIO UNIVERSALE DI THE LEADING GUY - Dopo i singoli "Times", "Land of Hope" e "Black", torna il cantautore cresciuto artisticamente in Irlanda Simone Zampieri, in arte The Leading Guy, che col nuovo brano "Oh Brother" (distribuzione VignaPR / Sony Music Italy.), rispetto ai precedenti, mostra la parte più profonda e riflessiva del suo progetto artistico, pur restando nella sfera british dal respiro internazionale. E' l’ultimo singolo e il nuovo passo di un percorso di circa un anno - e quattro singoli - che ha portato l'artista a raccontare la sua nuova strada musicale, intrapresa sotto l’etichetta Sony Music, esprimendo in questo capitolo tutta la sua capacità narrativa e introspettiva. "Oh Brother" è il brano della nuova produzione a cui l'artista emotivamente è più legato, essendo la sua personale riflessione su fatti di vita realmente accaduti e per il tema profondo e delicato trattato, che cerca di affrontare con rispetto e in punta di piedi. Il brano si prefigge un proposito: essere un abbraccio universale, un conforto comune o, come afferma il suo autore The Leading Guy, “una stampella emotiva per chi rimane ed è costretto ad affrontare un vuoto che non pensava possibile”.

ALDO DALLA VECCHIA: PAROLA D'ORDINE "ABRACADABRA" - In occasione della sesta edizione di Voci dai mondi, il convegno internazionale su parapsicologia e medianità che si tiene domenica 24 febbraio 2019 a Palazzo Castiglioni in corso Venezia 47 a Milano, ci sarà la prima presentazione del 2019 di Abracadabra, il fortunato libro di Aldo Dalla Vecchia dedicato al paranormale e all’extrasensoriale. Nel volume, edito da Pegasus, 20 personaggi dello spettacolo e della cultura, da Al Bano a Silvana Giacobini, da Annamaria Bernardini De Pace a Sabrina Salerno, si raccontano al giornalista, svelando le loro clamorose esperienze oltre l’ordinario: una su tutte, il sogno premonitore di Mara Maionchi che 30 anni dopo le avrebbe salvato la vita. A intervistare Aldo Dalla Vecchia, alle 14 e 15, sarà il presentatore della manifestazione e studioso Andrea Pellegrino. Interverrà Marina Perzy, nota showgirl, appassionata di tematiche esoteriche e indagatrice di realtà “altre”.

"UNA NOTTE COME TANTE", NUOVO SINGOLO DEI CAPITOLO 21 - In radio e nei digital store da Venerdi 22 Febbraio "Una notte come tante", singolo che segna il ritorno della band Capitolo 21, vincitrice del Festival Estivo 2018 proprio con questo brano. Marcello Stride (chitarra) e Mattia Maccioni (voce e chitarra) sono i due componenti della band, due musicisti che vivono con grande passione la musica, molto attivi dal vivo e con tanti brani inediti in fase di lavorazione. "Una notte come tante" (ed. Riserva Sonora, Latlantide, Materiali Musicali, Festival Estivo), apparentemente parla di una situazione molto comune "una festa", una situazione allegra e movimentata, mentre il messaggio che abbiamo voluto trasmettere è più profondo e comune a tanti. 

CLAIRE IN RADIO CON "FIORE DI SETA" - Da martedi 26 Febbraio nelle radio italiane arriva "Fiore di seta", il primo singolo della giovanissima artista toscana Claire, un brano che trasmette amore ma allo stesso tempo paura di perdere qualcuno in particolare. Rappresenta quanto sia importante quella persona nonostante la distanza, quanto riesce a renderla forte anche solo con un ricordo, ma anche quanto teme che il tempo possa cancellare tutto quello che si è creato tra loro. Claire si è avvicinata alla musica fin da quando era bambina, crescendo ha scoperto ancora di più quanto sia importante nella propria vita. Nel 2018 partecipa alle selezione di Area Sanremo arrivando alla fase finale. Fiore di Seta porte le firme di Tranquillo Leone, Tranquillo Chiara, musiche di Paci Ciotola e Giuliana Andrea. Edizioni Smilax publishing/Lion Music.

LA WANDA GASTRICA "REGINA D'INVERNO" - Venerdì 22 febbraio, alle 21, presso Mare Culturale Urbano, a Milano, si svolge il gran gala di beneficenza Regina d'Inverno 2019 Lombardia. Quest’anno il concorso promuove e sostiene progetti di inclusione sociale con l'Associazione I Bambini delle Fate (a supporto di famiglie con bambini e ragazzi con autismo) protagonista, grazie alla collaborazione con Mare Culturale Urbano, di un evento speciale che si svolgerà ad aprile. La serata prevede la presenza dell'organizzatrice nazionale La Wanda Gastrica e della madrina lombarda Peperita. Per prenotare il proprio posto (no tavoli), telefonare al numero 324 5371260 o scrivere una email indicando nell'oggetto Prenotazione - Regina d’Inverno. Ingresso ad offerta libera.

 

"DONNE COME NOI", TOSCA TORNA IN SCENA AL TEATRO PARENTI - Dopo il grande successo della precedente stagione, torna a grande richiesta lo spettacolo teatrale "Donne come noi". Il tour ripartirà il 7 marzo dal teatro Franco Parenti di Milano. "Donne come noi" porta in scena le storie di donne italiane contemporanee che sono riuscite a compiere il piccolo miracolo di praticare un mestiere, un'arte, una scienza, raggiungendo livelli altissimi. Scritto da Giulia Minoli ed Emanuela Giordano, la pièce ha una protagonista d’eccezione: Tosca. Insieme a lei, sul palco, Giovanna Famulari, Anna Mallamaci, Maria Chiara Augenti, Rita Ferraro e Fabia Salvucci: un cast unico accompagnato da pianoforte, violoncello e fisarmonica e celebri canzoni popolari come "Il coro delle lavandaie" (tratta da "La gatta Cenerentola") e "Canzone arrabbiata" (dalla colonna sonora di "Film d'amore e di anarchia" di Lina Wertmuller). Per info e biglietti www.teatrofrancoparenti.it/spettacolo/donne-come-noi.


A NAPOLI TORNA "FUORICLASSICO", TRA MAPPLETHORPE E CANOVA - Con la terza stagione di "Fuoriclassico. La contemporaneità ambigua dell’antico", il Museo Archeologico Nazionale di Napoli (MANN) dedica il 2019 (da febbraio a dicembre) al tema del corpo. Quattordici incontri, ventinove ospiti tra italiani e stranieri, linguaggi che spaziano dalla poesia al teatro, dalla filosofia alla danza, dalla fotografia alla scienza. L’idea di fondo è quella di mettere in tensione l’antico con il contemporaneo, facendo dialogare, su un tema comune, mondi al tempo stesso lontani e vicini. E' il corpo il segreto di una delle triangolazioni più fascinose e sorprendenti del ciclo di quest’anno: quella tra Robert Mapplethorpe e Antonio Canova, tra fotografia ad alto tasso di eros (ma anche di riflessione sulla bellezza e la potenza del corpo) e scultura. Il denominatore comune è costituito proprio dal riferimento all’immaginario classico: sia Mapplethorpe sia Canova sono, ognuno a suo modo, neoclassici, guardando entrambi al corpo classico come a un riferimento fondamentale. Clicca qui per il programma completo della rassegna.

PARTY PER YALLA MOVEMENT - Sabato 23 febbraio all'Apollo Club di Milano una speciale edizione di Nice Club (serata dedicata ai nuovi nomi della scena urban) che ospiterà il party dell'etichetta Yalla Movement. La nuova etichetta fondata da Jake La Furia e Big Fish presenta il roster di artisti e i progetti discografici che saranno lanciati nel 2019. Durante il party si esibiranno Chadia Rodriguez (giovane promessa della scena trap che in meno di un anno ha totalizzato oltre 50 milioni di streaming tra YouTube e Spotify), xRICK, Abe Kayn, Naska, Braco, Ame 2.0, Fudok e Volt.

BLUE NOTE, Il MAGO DEL JAZZ BILLY COBHAM RE PER TRE SERE A MILANO - Il Blue Note di Milano ospita per tre serate Billy Cobham, il massimo batterista jazz-fusion per potenza e tecnica, che festeggia in Italia i suoi 75 anni Fino a sabato ogni sera (ore 21 e ore 23) porta la sua carica tra i tavoli del locale di via Borsieri. La band House of Waters chiuderà la settimana domenica 24 con il suo genere musicale tutto suo, in cui si integrano influenze africane, jazz, psichedelia, indie-rock e musica classica. Per loro un'esibizione unica alle 21.Venerdì primo marzo sarà la volta di Idan Raichel, di recente vincitore del premio del Martin Luther King Institute, che si esibirà da solista suonando il pianoforte acustico, quello elettrico, le percussioni, drum pad e looper e anche alcuni giocattoli delle sue figli, con cui creerà nuovi suoni per celebrare la sua patrenità. Tutto sulla sala di via Borsieri al sito del Blue Note Milano.



FILIPPO LUNA IN TEATRO A MILANO CON "LE MILLE BOLLE BLU" - A dieci anni dal debutto (al Teatro Montevergini di Palermo nel novembre 2008) "Le mille bolle blu", il monologo scritto da Salvatore Rizzo e interpretato e diretto da Filippo Luna, non ha mancato una stagione portando a casa ogni volta un piccolo bottino di repliche (in Sicilia e altre regioni d’Italia, dalla Lombardia al Veneto, all’Umbria). Lo spettacolo – che nel 2010 è valso a Luna il premio dell’Associazione Nazionale Critici Teatrali per l’interpretazione – torna adesso a Milano sul palcoscenico del Teatro Libero (via Savona 10) venerdì 22, sabato 23 e domenica 24 febbraio 2019 inserito nella rassegna “Palco Off”. Tratto dall’omonimo racconto dello stesso autore, pubblicato in "Muore lentamente chi evita una passione – Diverse storie diverse" (Pietro Vittorietti Editore), Le mille bolle blu è la storia di Nardino ed Emanuele, barbiere di borgata il primo, avvocato della buona borghesia il secondo, e del loro amore che nasce nella Palermo degli anni Sessanta e scorre clandestino lungo trent’anni, parallelo ad una vita “ufficiale” di mariti e padri di famiglia. Fino alla morte di Emanuele che spinge Nardino a rievocare con nostalgia struggente – sull’eco di alcuni brani musicali di quei decenni – l’amore, la passione, la gelosia, i timori di quel rapporto e a gridare la sua rabbia per un dolore al quale non può dare sfogo come vorrebbe.


IL NUOVO ROMANZO DI MORGAN MENTIL - S'intitola La Scelta il nuovo romanzo della scrittrice, un paranormal romance che trascende i confini del genere fantasy di appartenenza per raccontare una storia che ha tratti distopici. Morgane Mentil narra una vicenda dai risvolti apocalittici ambientata in una Milano sconvolta da fenomeni inspiegabili che si riflettono in un disordine planetario, e al contempo racconta dell’incredibile forza degli esseri umani, della potenza dell’amore e del sacrificio e dell’importanza del libero arbitrio. Morgane Mentil ama la narrativa distopica, il filone thriller-giallo-poliziesco, le storie horror, i fantasy, ma è comunque aperta ai vari generi letterari. Interessata a cinema e serie tv, è cresciuta ascoltando in famiglia la musica jazz, i cori spirituals e il rock anni cinquanta e sessanta.

"HUMANA VERGOGNA" PER MATERA CAPITALE DELLA CULTURA 2019 - Si terrà dall’1 al 9 marzo 2019 nella Casa circondariale di Matera la performance "Humana Vergogna", una riflessione sulla parola "vergogna" che comincia da un'analisi intima per essere poi condivisa, attraverso le parole e i corpi, in un atto di antagonismo e simbiosi allo stesso tempo. L'invenzione e la drammaturgia della performance sono di Silvia Gribaudi e Matteo Maffesanti. Si tratta dell’ultima tappa del progetto di Matera Capitale Europea della Cultura 2019 "La poetica della vergogna", co-prodotto da Fondazione Matera-Basilicata 2019 e #reteteatro41, network di quattro compagnie teatrali lucane (Compagnia teatrale Petra, Gommalacca Teatro, IAC e Compagnia teatrale l’Albero). E’ possibile prenotarsi entro il 10 Febbraio direttamente sul sito del calendario ufficiale di Matera 2019 www.materaevents.it o presso l’Infopoint di Matera 2019.


TWENTY-ONE PILOTS E BILLIE EILISH AL MILANO ROCKS - Dopo l’annuncio delle stelle internazionali FLORENCE+THE MACHINE e THE 1975 che si esibiranno nella prima giornata del festival, ecco arrivare la conferma anche di Twenty-One Pilots e Billie Eilish che saranno protagonisti assoluti della seconda giornata, ovvero sabato 31 agosto sempre al MIND Milano Innovation District AREA EXPO. I biglietti per la seconda giornata saranno disponibili per l’acquisto in anteprima sull’app ufficiale di Milano Rocks a partire dalle 11 di giovedì 7 febbraio 2019. La messa in vendita generale partirà invece dalle 12 di venerdì 8 su www.ticketmaster.it, www.ticketone.it e in tutti i punti vendita autorizzati.

“LA LEGGENDA DI THOR, LA MORTE DEGLI DEI” A NAPOLI – Prende il via sabato 23 al Palapartenope di Napoli. Per la prima volta nei teatri italiani, La Leggenda di THOR, il musical dedicato alle gesta del Dio del Tuono, uno spettacolo avvincente, in cui non mancheranno i personaggi storici come Odino, Loki, le Valchirie e la perfida Hel con i suoi malefici alleati. Tratto dal nuovo omonimo libro-fumetto “La morte degli dei”, il musical ha l'obiettivo di avvicinare lo spettatore al mito fino ad oggi conosciuto soltanto attraverso il grande schermo ed gli storici fumetti. Gli altri appuntamenti: Catanzaro 2 marzo, Corigliano Calabro 3 marzo, Varese 30 marzo, Bari 14 aprile, Taranto 26 aprile, Lecce 27 aprile, Bologna 4 maggio, Palermo 10 maggio, Catania 11 maggio, Milano 17 e 18 maggio.

LA DIVINA COMMEDIA OPERA MUSICAL AL CIAK – Dal 7 al 10 marzo al Teatro Ciak di Milano andrà in scena la prima opera musicale basata sull’omonimo poema di Dante Alighieri. La Divina Commedia Opera Musical accompagna il pubblico in un avvincente viaggio tra Inferno, Purgatorio e Paradiso, coinvolgendo gli spettatori in un continuo susseguirsi di scenografie, coreografie acrobatiche, videoproiezioni animate in 3D, effetti speciali e musiche emozionanti e struggenti. Lo spettacolo è valorizzato dall’interpretazione esclusiva di Giancarlo Giannini come voce narrante, che rappresenta la maturità di un Dante che ricorda quando a metà della propria esistenza, spinto da una forte crisi personale, trova nella scrittura una salvezza creativa. E questa nuova edizione dello spettacolo, che già ha ottenuto grande successo nelle precedenti stagioni, si annuncia ancor più spettacolare e coinvolgente. Le prossime tappe del tour La Divina Commedia Opera Musical toccheranno alcune tra le principali città italiane: PESCARA - Teatro Massimo (dal 7 al 10 febbraio 2019), BARI - Teatroteam (20 e 21 febbraio 2019), MILANO - Teatro Ciak (dal 7 al 10 marzo 2019), BRESCIA - Pala Gt Morato (22 e 23 marzo 2019), FIRENZE - Teatro Verdi (30 e 31 marzo 2019), ROMA - Teatro Brancaccio (dal 2 al 7 aprile 2019).


ANNUNCIATI I SEI LIBRI FINALISTI DEL PREMIO WONDY - E' stata annunciata la sestina di libri dalla quale uscirà il vincitore della seconda edizione del "Premio Wondy per la letteratura resiliente", riconoscimento dedicato a Francesca del Rosso-Wondy, la giornalista e scrittrice scomparsa nel dicembre del 2016. I sei libri selezionati sono "Una donna può tutto" di Ritanna Armeni (Ponte alle Grazie), "Resto qui" di Marco Balzano (Einaudi), "La manutenzione dei sensi" di Franco Faggiani (Fazi), "La casa degli sguardi" di Daniele Mencarelli (Mondadori), "Le assaggiatrici" di Rosella Postorino (Feltrinelli) e "Le stanze dell’addio" di Yaru Selvetella (Bompiani). Il vincitore sarà scelto da una giuria presieduta dal direttore del quotidiano "La Repubblica" Mario Calabresi. Previsto anche un riconoscimento per lo scrittore più votato dalla giuria popolare, che si esprimerà sulla pagina Facebook dell’associazione Wondy Sono Io. La premiazione si terrà il prossimo 18 marzo al teatro Manzoni di Milano.

 

AL VIA LA SECONDA “CALL FOR CROWDFUNDING” DI INFINITY SU PRODUZIONI DAL BASSO: TEMA DELL’INIZIATIVA IL GIOCO - Sport, videogame, scommesse, svago e creatività: il gioco, nel 2018, assume diverse connotazioni, diventando protagonista di inchieste e storie da raccontare e condividere. E proprio il “gaming” sarà il fil rouge che unirà i progetti della seconda call for crowdfunding lanciata da Infinity, il servizio di video streaming on demand, su Produzioni dal Basso, storica piattaforma italiana di crowdfunding, che a oggi conta più di 183mila utenti registrati, per una raccolta fondi che ha superato i 7 milioni di euro. Dopo il successo della prima call, conclusasi un anno fa, che ha permesso, grazie al crowdfunding, di realizzare tre documentari dal tema “Life”, Infinity e Produzioni dal Basso tornano a collaborare per dar vita all’iniziativa “Games”, per raccontare il mondo del gioco in tutte le sue sfaccettature. Tre, in particolare, le macrocategorie in cui si articola il bando: inchieste, player e sport. All’interno del contenitore “inchieste” saranno incluse tutte le storie che raccontano il gioco nella sua declinazione più attuale e, talvolta, pericolosa, come il gioco d’azzardo e la dipendenza. I progetti che rientrano nella categoria “player” riguardano invece il gioco nella sua veste prettamente ludica: i partecipanti alla call potranno liberare la propria fantasia, proponendo progetti che trattano, per esempio, del mondo dei videogiochi o del gaming online oppure, ancora, delle personalità più influenti in rete. Sotto il cappello “sport” sono infine comprese le storie che raccontano il gioco in campo sportivo: di squadra, dilettantistico, agonistico, paraolimpionico, individuale e così via. La call for crowdfunding partirà ufficialmente il 13 settembre 2018 e chi sceglierà di aderire avrà tempo fino al 15 ottobre prossimo per presentare il proprio progetto. Successivamente, a partire da novembre, si aprirà la fase di selezione, al termine della quale verranno scelti tre progetti finalisti, tenendo presente, come criteri di valutazione, l’originalità, la creatività ma anche le potenzialità commerciali di ogni storia proposta.