FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Chiude il centro d’accoglienza a Como, una volontaria: "Ora i migranti sono più fragili e pericolosi"

Le telecamere di “Quarta Repubblica” in un vecchio padiglione ospedaliero abbandonato diventato un rifugio temporaneo

A Como chiude un altro centro temporaneo di accoglienza che dal 2016 ospitava fino a duecento persone. Le unità abitative provvisorie, stando alle disposizioni del Viminale, sono state portate via e gli abitanti del campo ora sono costretti in strada. Molti provano ad attraversare la frontiera con la Svizzera ma all’arrivo a Chiasso la polizia li rimanda indietro.

“In questo modo lo Stato li rende più fragili e quindi più pericolosi”, ha spiegato Marta Pezzati di “Como Accoglie”. “Dormo in strada o in case abbandonate, quando riesco”, ha raccontato un ragazzo che prima viveva nel campo e che conduce le telecamere di “Quarta Repubblica” in un vecchio padiglione ospedaliero abbandonato diventato il rifugio di molti migranti: qui i letti o presunti tali hanno barriere per proteggersi dai morsi dei topi durante la notte.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali