FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Tragedia della Marmolada, recuperato il decimo corpo e identificate altre due vittime | Rimane un disperso

Due dei feriti sono ancora gravi. L'Unione europea si dice "pronta a coordinare l'assistenza in caso di richiesta dell'Italia"

"Il bilancio di questa tragedia è pressoché definito: ci sono undici persone tra i deceduti e i dispersi".

Così il presidente del Veneto,

Luca Zaia

, sulla valanga che ha travolto alcuni escursionisti sulla

Marmolada

. "Dei feriti, sette (tre dei quali in Veneto) sono ancora in ospedale e un paio sono gravi", ha aggiunto Zaia. I soccorritori intanto hanno

recuperato i resti della decima vittima

. Resta così un solo disperso. "Rispetto ai numeri di mercoledì - ha aggiunto il presidente della provincia di Trento, Maurizio Fugatti - la novità è che due vittime sono state riconosciute, si tratta di due cittadini della Repubblica Ceca".

 


Strage Marmolada, Mario Draghi e Luca Zaia a Canazei dopo la tragedia


 


Il presidente del Veneto è a Canazei per partecipare alla task force che sta coordinando le ricerche degli 

alpinisti ancora dispersi

. "Lassù ci sono ancora delle persone, andremo avanti. Dobbiamo fare tutto il possibile e ancora di più per riportarli a casa”, ha detto. Poi ha spiegato che la Regione è al lavoro per elaborare "un provvedimento assieme alla provincia di Trento di chiusura in salvaguardia di tutta quell'area, ovviamente quella che è stata teatro della tragedia". 


 



 


L'Unione europea, per bocca del vice presidente della Commissione Ue, Maros Sefcovic, si dice disponibile a dare una mano. "I tragici eventi a Marmolada sono l'ultimo esempio del rischio di disastri causati dal cambiamento climatico. Il centro europeo di coordinamento delle emergenze sta monitorando la situazione" e "siamo pronti a

coordinare l'assistenza Ue in caso di richiesta dell'Italia

", ha dichiarato Sefcovic, nel corso del suo intervento al dibattito sulla siccità all'Eurocamera. 


 



 


Intanto, i ricercatori del Gruppo di lavoro glaciologico-geofisico per le ricerche sulla Marmolada, che da vent'anni studiano il ghiacciaio, coordinati da Aldino Bondesan, dell'Universita' di Padova, responsabile del Comitato Glaciologico Italiano (Cgi), evidenziano che prima del crollo di domenica, sulla montagna regina delle Dolomiti "

non si sono osservati dei segnali evidenti di un collasso imminente

. Salvo rarissimi casi, nei ghiacciai, a differenza delle frane, non vi sono sistemi di allerta che misurano movimenti e deformazioni in tempo reale".


 


 


TI POTREBBE INTERESSARE

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali