FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Torino, nel secondo paese più piccolo d'Italia è nata una bimba dopo 7 anni

A Moncenisio, comune di 39 anime, fino a ieri, si festeggia. Il papà di Aurora: "Una buona notizia in un momento difficile"

neonato neonati

Moncenisio, in provincia di Torino, è il secondo paese più piccolo d'Italia e, dati Istat del 2019, è costituito da 39 abitanti. Oggi 40, grazie alla nascita di Aurora. Mentre la nazione è colpita dall'epidemia di coronavirus, a Moncenisio, in Piemonte, si festeggia una bella notizia. La piccola è nata dopo sette anni in cui non si registravano nascite, pesa tre chili e mezzo e sta bene. Un messaggio di speranza al paese e all'Italia intera.

"Un grandissimo benvenuto ad Aurora - scrive il sindaco Mauro Carena su Facebook -! Nuova nata a Moncenisio, da mamma Jonida e papà Enrico Perottino. Una bellissima bambina, che rappresenta un avvenimento particolarmente felice per la famiglia e per tutto il nostro paese. Un segno di vitalità e una grande gioia in un momento in cui abbiamo ancor più bisogno di raccontare cose belle”.

 

"E' stato il mio regalo, una buona notizia in un momento difficile", afferma, a La Repubblica, il papà che ha compiuto da poco 37 anni. La piccola è nata all'ospedale di Rivoli dove la mamma Jonida è stata trasportata. "E' la nostra prima bimba, spero già venerdì di portarla a casa - spiega Perottino -. Mi hanno fatto entrare in sala parto per poco, poi ho dovuto aspettare fuori. Siamo molto felici".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali