FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Il Papa: "I fallimenti non ci scoraggino, lasciamoci istruire come i Magi"

"Inevitabili le difficoltà nel viaggio della vita, che non è una dimostrazione di abilità ma un cammino verso Colui che ci ama. Adorare Dio non è facile, attenzione agli idoli"

Papa: "Come i Magi dobbiamo lasciarci istruire dal cammino della vita"

"Come i Magi, anche noi dobbiamo lasciarci istruire dal cammino della vita, segnato dalle inevitabili difficoltà del viaggio. Non permettiamo che le stanchezze, le cadute e i fallimenti ci gettino nello scoraggiamento". Lo ha detto Papa Francesco, nella basilica di San Pietro in Vaticano, durante la messa in occasione della solennità dell'Epifania. "La vita non è una dimostrazione di abilità", ha aggiunto.

"La vita - ha continuato il Santo Padre - è piuttosto un viaggio verso Colui che ci ama: guardando al Signore, troveremo la forza per proseguire con gioia rinnovata". 

 

Francesco ha poi avvertito i fedeli: "Adorare il Signore non è facile, non è un fatto immediato: esige una certa maturità spirituale, essendo il punto d'arrivo di un cammino interiore, a volte lungo. Non è spontaneo in noi l'atteggiamento di adorare Dio. L'essere umano ha bisogno, sì, di adorare, ma rischia di sbagliare obiettivo; infatti, se non adora Dio adorerà degli idoli. Non c'è via di mezzo, chi non adora Dio adora il diavolo e invece che credente diventerà idolatra". 

 

E ancora: "Nella nostra epoca è particolarmente necessario che, sia singolarmente sia comunitariamente, dedichiamo più tempo all'adorazione, imparando sempre meglio a contemplare il Signore. Oggi, pertanto, ci mettiamo alla scuola dei Magi per trarne alcuni insegnamenti utili: come loro, vogliamo prostrarci e adorare il Signore".

 

Il Papa ha inoltre annunciato, come è tradizione, la data della Pasqua, che sarà celebrata domenica 4 aprile. 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali