FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Napoli, gruppi di preghiera e guarigioni miracolose: sedicente guaritore gira lʼItalia attirando proseliti

Il servizio di "Striscia la Notizia" su un uomo che dichiara di aver ricevuto la chiamata divina e poter curare ogni male

È stata segnalata una pagina Facebook dove abbondano post, video e fotografie che narrano di malattie sconfitte durante incontri di preghiera nelle case dei diretti interessati. A capo di tutto questo un uomo, che gira l'Italia attirando proseliti promettendo guarigioni in ogni tappa. Due ganci di "Striscia la Notizia" hanno preso parte a una di queste sedute, dove il guaritore si presenta come un prescelto divino: "Ho sentito la sua chiamata due anni fa e da allora non ho smesso di pregare per guarire la gente. Una persona doveva operarsi all'anca da quattro anni, mi è bastata una preghiera perché si mettesse a correre nel parcheggio".

Diabete, osteoporosi, forti miopie, ictus. Non c'è nulla che quest'uomo non sia in grado di guarire, tutto naturalmente senza l'utilizzo di farmaci ma solo con la forza della fede. Al di là di questi miracoli, c'è anche il fatto che chiunque può diventare un guaritore, persino un bambino. "Ci sono discepoli di quattordici, quindici, sedici e diciassette anni, camminano per le scuole, pregano e guariscono i compagni".

Inizia poi la vera sessione di preghiera, durante la quale i due ganci fingono un malessere inesistente che viene subito guarito. Non solo, secondo il guaritore sono già diventati taumaturghi dopo un solo incontro. La questione però è ben lungi dall'essere risolta e "Striscia la Notizia" promette un nuovo faccia a faccia con l'uomo.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali