FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Coronavirus, si finge infermiere a controllo e fa video: denunciato 

Le immagini sono diventate talmente virali da arrivare fino ai carabinieri che hanno rintracciato lʼuomo e lo hanno sanzionato e denunciato

La Guardia di Finanza pattuglia la Riviera ligure

Per superare un posto di blocco a Turbigo (Milano), ha finto di essere un infermiere e di aver appena terminato un massacrante turno in ospedale. L'uomo, un operaio residente in provincia di Varese, ha poi postato un video vantandosi di aver così bypassato i controlli legati all'emergenza coronavirus. Le immagini sono diventate talmente virali da arrivare fino ai carabinieri che hanno rintracciato l'uomo e lo hanno sanzionato e denunciato. 

"Allora mi hanno appena fermato qui in piazza a Turbigo, posto di blocco dei carabinieri...": esordiva l'operaio nel video. "Ho detto che avevo appena finito un turno di venti ore in ospedale. Mi hanno fatto il saluto militare e mi hanno detto 'grazie per quello che fa'. E pensare che ho pure bevuto". L'uomo, che fa il piastrellista, concludeva il video con una risata sarcastica.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali