FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Dorme sullʼamaca in pineta: turista austriaco multato a Trieste

Allʼuomo è stata elevata una contravvenzione da 300 euro per aver bivaccato in un luogo vietato. Ma in città scatta la protesta

Dorme sull'amaca in pineta: turista austriaco multato a Trieste

Ha appeso la sua amaca tra due alberi nella pineta di Barcola, luogo cult dell'estate dei triestini sul lungomare verso il castello di Miramare, e si è messo tranquillamente a dormire. Ma il risveglio del turista austriaco 52enne è stato piuttosto brusco: si è infatti trovato davanti gli agenti della polizia municipale, che gli hanno elevato una contravvenzione da 300 euro per aver bivaccato in un luogo vietato.

Contro l'iniziativa dei vigili è stato infatti organizzato un flash mob dal titolo "Amache libere" proprio nella pineta di Barcola. Ma se per il turista straniero la salatissima multa potrebbe essere arrivata inaspettata, per i triestini il divieto non è invece una novità: il "Regolamento del Verde Pubblico" prevede infatti che negli spazi a verde del capoluogo giuliano sia vietato appendere agli alberi e agli arbusti strutture di qualsiasi genere.

Già nel 2017, infatti, sempre a Barcola, dopo diverse segnalazioni per la situazione di degrado era scattato un blitz della polizia municipale contro i campeggiatori abusivi, e le sette persone sorprese nel sonno (un uomo e due donne rumene, una coppia di polacchi e una coppia di ucraini) erano state allontanate e multate.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali