FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Sesso estremo finisce male: uomo al pronto soccorso e dominatrice denunciata

Al cliente 40 giorni di prognosi, tre costole rotte e una spalla lussata. La donna è rimasta insensibile alle urla di dolore

Sesso estremo finisce male: uomo al pronto soccorso e dominatrice denunciata

La prima esperienza sadomaso di un cinquantenne riminese è andata oltre ogni sua possibile aspettativa. Quaranta giorni di prognosi, tre costole incrinate, una spalla lussata e la frattura del radio: questo il risultato di una notte di sesso estremo. Oltre ai 300 euro versati alla dominatrice, che ora è rinviata a giudizio con l'accusa di lesioni personali aggravate. E' accaduto a Rimini dove l'uomo si trovava per lavoro quando ha deciso di prendere contatti per concedersi una folle serata.

La vittima ha raccontato che durante la bollente nottata, la dominatrice ha sfoderato contro di lui ogni possibile perversione ed è andata avanti senza pietà nonostante le sue urla di dolore. Appena la donna è uscita dall'abitazione, il cinquantenne ha accusato dei malori ed è stato soccorso in strada da un'ambulanza. 
 
Arrivato in ospedale, in un primo momento l'uomo ha cercato di nascondere la vera origine dei suoi mali; i medici hanno così pensato a un pestaggio e hanno allertato la polizia. A questo punto la vittima ha confessato l'accaduto. Interrogata, però, la dominatrice si è difesa sostenendo che il cliente non ha mai pronunciato la parola d'ordine stabilita per bloccare le sue perversioni. 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali