FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Effetto dl sicurezza, in Calabria aumentano i migranti con protezione umanitaria espulsi dal Cara

“Stasera Italia” a isola di Capo Rizzuto dove aumenta l’illegalità per i giovani profughi costretti a dormire sotto i ponti

Aumenta il caos sul fronte della migrazione dopo il decreto Salvini: alcuni migranti in possesso del permesso di soggiorno per protezione umanitaria si sono ritrovati da un giorno all’altro espulsi dai centri di accoglienza. A isola di Capo Rizzuto, in Calabria, lo scorso 30 novembre 24 persone sono state allontanate dal Cara e solo una parte di loro è riuscita a trovare un tetto grazie alla Caritas e alla Croce Rossa. Gli altri sono stati costretti a trovare alloggi di fortuna ricavati da scatoloni e sistemati alla bell’e meglio sotto i ponti per ripararsi dalla pioggia.

Le telecamere di “Stasera Italia”, in onda su Rete 4, sono andate a vedere quei rifugi. In base a quanto stabilito dal dl sicurezza, infatti, i migranti destinatari di provvedimenti – pur avendo diritto a stare in Italia – non possono beneficiare del diritto di accoglienza del sistema Sprar, né possono restare in quello di prima accoglienza.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali