FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Covid, stop alle mascherine in treni e ospedali | Ecco cosa succede

Venerdì 30 settembre scade l'ordinanza del Ministero della Salute che prevede l'obbligo dei dispositivi di protezione individuale ancora in alcuni ambiti

Ansa

Dal 1 ottobre toccherà a noi scegliere se indossare o meno la mascherina in alcuni ambiti.

Perché, sì, salvo ripensamenti dell'ultimo minuto, scade l’obbligo di indossarla su bus, treno, metro e negli ospedali, ambulatori medici e Rsa nonostante i contagi in aumento. Almeno questo potrebbe accadere se il Ministero della Salute non rinnoverà all'improvviso l'ordinanza che impone ancora in alcuni casi di indossare i dispositivi di protezione individuale per contrastare il Covid.

Il governo Draghi - che resterà in carica per il disbrigo degli affari correnti ancora per poco - non sembra essere intenzionato ad approvare un'ulteriore proroga. Sarà il prossimo esecutivo a decidere se e come intervenire in merito. Ma il silenzio dell'ultimo periodo da parte delle istituzioni fa pensare che nella strategia di contrasto al Covid ci sarà un cambio di passo. 

 

Le prossime scadenze - Il 31 ottobre sarà la volta di un’altra importante scadenza in merito alle misure anti-Covid, perché cessano di avere effetto i protocolli di sicurezza sui luoghi di lavoro, che tra le altre cose prevedono in alcuni casi la misurazione della temperatura all’entrata e l’uso delle mascherine al chiuso quando non sia possibile mantenere il distanziamento tra i lavoratori. A fine anno, il 31 dicembre, sempre salvo proroghe tutte da capire, sarà la volta dell’addio al green pass per operatori sanitari, ricoverati e visitatori negli ospedali e nelle Rsa.

 

Gli esperti - Sulla mascherina gli esperti non hanno tutti la stessa idea. I casi di Sars-Cov-2 intanto stanno risalendo, ma per ora non ci sono ripercussioni sulle strutture sanitarie come emerge dall'ultimo report Gimbe.

TI POTREBBE INTERESSARE

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali