FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Covid, 17.567 nuovi casi su 320.892 tamponi e altri 344 decessi

I guariti sono 20.483, mentre le terapie intensive calano di 15 unità. Il tasso di positività è del 5,5%, in rialzo rispetto al 5,2% di venerdì

Ministero della Salute

In Italia ci sono 17.567 nuovi casi di coronavirus a fronte di 320.892 tamponi effettuati (mentre il giorno prima l'incremento era stato di 18.938 su 362.973 test). Nelle ultime 24 ore sono stati registrati altri 344 decessi (contro i 718 di venerdì) per un totale da inizio pandemia che arriva a 113.923. I guariti sono 20.483, mentre le terapie intensive calano di 15 unità. Il tasso di positività è del 5,5%, in rialzo rispetto al 5,2% di venerdì.

Sono 3.558 i pazienti ricoverati in terapia intensiva per Covid in Italia, mentre nei reparti ordinari sono invece ricoverate 27.567 persone, 492 in meno rispetto al giorno precedente.

 

 

Vaccini - Per quanto riguarda la campagna vaccinale, nelle ultime 24 ore sono state somministrate 271.550 prime dosi e 92.489 seconde dosi. La popolazione vaccinata sale così al 6,4% del totale. A questo ritmo, il 10% degli italiani risulterà vaccinato tra un mese e 17 giorni (il 27 maggio).

 

Napoli, protesta dei commercianti contro la zona rossa: "Flash mob delle mutande per riaprire tutti"

Hanno scelto come simbolo della protesta le mutande, a sottolineare la disparità nelle chiusure tra categorie merceologiche per cui chi vende intimo può stare aperto e chi invece commercia in magliette no. Circa 150 donne (e pochissimi uomini) sono scese in strada a Napoli per il "flash mob della mutanda". Negozianti e commesse, cui si sono uniti anche molti clienti, appartenenti alle categorie più penalizzate dalle disposizioni anti-Covid (abbigliamento, gioielli e calzature), hanno formato una catena umana. Le signore, anziché tenersi per mano, si tenevano stringendo tra le dita uno slip da donna. "Perché le mutande non fanno venire il Covid, mentre vestiti, scarpe e gioielli sì", recita lo slogan più in voga tra i manifestanti.

Leggi Tutto Leggi Meno

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali