RINTRACCIATI TUTTI I 7 FUGGIASCHI

Carcere minorile Beccaria, catturati gli ultimi due ragazzi evasi

Tutti e sette i fuggiaschi sono rientrati nell'istituto penitenziario

29 Dic 2022 - 19:07

Sono stati catturati gli ultimi due ragazzi evasi dall'istituto minorile Beccaria la notte di Natale. Lo confermano fonti del ministero, precisando che tutti e sette i fuggiaschi sono quindi rientrati in carcere. A localizzarli è stato il Nucleo investigativo centrale della polizia penitenziaria. I detenuti, tutti tra i 17 e 18 anni, erano riusciti ad aprire un varco nella recinzione approfittando di alcuni lavori.

Il quinto evaso si è presentato mercoledì presso la Questura di Milano, dove è stato arrestato dai poliziotti della Squadra Mobile. L'autorità giudiziaria ha disposto il giudizio per direttissima. E' il più grande dei sette evasi: ha 19 anni, è residente in provincia di Como ed è accusato di maltrattamenti in famiglia, che già in passato era scappato da alcune comunità. E' stato l'europarlamentare del Pd e candidato alle Regionali lombarde del centrosinistra, Pierfrancesco Majorino, a convincerlo a costituirsi.

"Auspichiamo - ha commentato il segretario generale della UilPa Polizia penitenziaria Gennarino De Fazio - che adesso non cali il sipario sull'attenzione della politica rispetto ai problemi dei penitenziari, che restano intatti".

Milano, l'istituto penale per minorenni "Cesare Beccaria"

1 di 14
© IPA © IPA © IPA © IPA

© IPA

© IPA

"Al ministro della Giustizia, Carlo Nordio - ha aggiunto -, diciamo che non servono tavoli, ma che necessitano soluzioni concrete. Riforme, organizzazione, organici, equipaggiamenti, strutture e infrastrutture. Il Guardasigilli ci convochi, noi siamo pronti a fare la nostra parte con idee e proposte concrete fondate sulla conoscenza di chi opera da sempre nella prima linea delle trincee penitenziarie".

Ti potrebbe interessare

Commenti (0)

Disclaimer
Inizia la discussione
0/300 caratteri