a Ledinara

Rovigo, quattro frati positivi al coronavirus: appello a chi si è confessato

L'intera comunità di venti religiosi è in isolamento fiduciario. Lo rende noto il padre guardiano

11 Mar 2020 - 17:04
 © ansa

© ansa

Quattro frati del convento francescano di Lendinara (Rovigo) sono risultati positivi al tampone per il coronavirus, e ora tutta la comunità di venti religiosi è in isolamento fiduciario. Lo rende noto il padre guardiano. Appreso l'esito del test, i frati hanno lanciato un appello ai fedeli che avevano fatto la confessione nella chiesa di Sant'Agata il giorno 7 marzo affinché contattino rapidamente l'azienda sanitaria locale.

Si tratta in tutto, spiegano dal convento, di una decina di persone di Lendinara e altri Paesi vicini, che sono già state individuate e i cui recapiti sono stati comunicati dai frati all'Ulss 5 polesana.

Dei quattro frati solo uno, un quarantenne, è ricoverato presso il reparto Malattie infettive di Rovigo. Gli altri tre, tutti asintomatici, sono in isolamento fiduciario in convento, al pari degli altri componenti della comunità.

Prima di scoprire d'essere stati contagiati dal virus, i francescani di Lendinara si era recati in "trasferta" per una settimana a Camposampiero, nel Padovano, per prendere parte alla riunione capitolare chiamata a votare per il rinnovo del ministro provinciale.
 

Ti potrebbe interessare anche

Coronavirus, da Piazza Navona alla Fontana di Trevi: Roma deserta

1 di 31
© IberPress News © IberPress News © IberPress News © IberPress News

© IberPress News

© IberPress News

Commenti (0)

Disclaimer
Inizia la discussione
0/300 caratteri