FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Courmayeur, con il via libera alle seconde case 4mila presenze in più nel weekend

Vacanzieri provenienti soprattutto dalla Lombardia: per loro passeggiate allʼaria aperta e nella neve, ma non struscio in centro

Con le Faq del governo che hanno chiarito la misura che alleggerisce i divieti anti-Covid, almeno per chi può provare di possedere l'immobile o di averlo preso in affitto lungo prima dell'entrata in vigore del decreto-legge del 14 gennaio, a Courmayeur e in tutta la Valle d'Aosta tornano i vacanzieri delle seconde case, soprattutto lombardi, con il ponte di Carnevale dietro l'angolo. Quattromila le presenze registrate da fuori regione ai piedi del Monte Bianco. Passeggiate all'aria aperta e nella neve, sì; struscio in centro, no.

Con gli impianti chiusi, nulla vieta escursioni, passeggiate all'aria aperta, ciaspolate e scialpinismo a chi vive nelle seconde case di Courmayeur, meta soprattutto dei lombardi, milanesi in particolare.

 

Covid, gli spostamenti verso le seconde case

 

Courmayeur conta 2.900 abitanti, ma 20mila posti letto tra case di proprietà e in locazione: molte restano chiuse ma da venerdì sono circa 4mila le presenze. Non moltissime, ma sufficienti a far tirare un respiro di sollievo anche ai commercianti.

 

L'amministrazione comunale ripropone, però, il piano "anti-struscio" nel centro del paese, con indicazioni sull'uso della mascherina, sui comportamenti e sulla viabilità pedonale. Perché siamo ancora in pandemia.

 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali