FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Strage Marmolada, la testimonianza di un soccorritore: "Le ricerche restano difficili"

"Per trovare i dispersi potrebbero volerci settimane", racconta il capostazione del Soccorso Alpino in collegamento con "Morning News"


 


Sulla

Marmolada

sono riprese le ricerche dei

tredici dispersi

dopo il distacco del serracco che domenica 3 luglio ha travolto gli alpinisti che stavano salendo in vetta. "Oggi porteremo in quota i piloti dei droni, per tentare di geolocalizzare quello che il ghiaccio pian piano ci farà scoprire", ha spiegato il capostazione del Soccorso Alpino,

Stefano Cotter

, in collegamento con

"Morning News"

, aggiungendo di aver messo in atto con la Guardia di Finanza anche un nuovo sistema di intercettazione dei cellulari.


 


Quindi prosegue: "Sicuramente non c'è una tempistica per ritrovare i dispersi, ma penso che

ci vorranno alcune settimane

perché bisognerà aspettare lo scioglimento del ghiaccio che è caduto e si è depositato sulla parte rocciosa della montagna. Inoltre non si può escludere che alcune persone siano state sepolte dal ghiaccio nei

crepacci

che si trovano nella parte alta".



La trasmissione condotta da

Simona Branchetti

si è infine soffermata su eventuali nuovi crolli che al momento non si possono affatto escludere, spiegando che verrà allestita una stazione radar per capire i movimenti del ghiacciaio nei prossimi giorni e garantire ai soccorritori di muoversi in sicurezza.


 


Oltre ai tredici dispersi, la tragedia ha già fatto registrare

sette vittime accertate

, identificate e formalmente riconosciute dai parenti: si tratta del ventisettenne

Filippo Bari

, salito in vista della cordata del Cai sul Monte Rosa, e dei vicentini

Tommaso Carollo

e

Paolo Dani

, rispettivamente di 48 e 52 anni.
 


Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali