FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Empoli, coppia si sposa nell'hospice: "Lascia senza parole la forza della vita, l'amore senza confini"

Commovente il commento dell'assessore che ha celebrato il matrimonio. La sposa è ricoverata per una malattia in fase avanzata

Empoli, coppia si sposa nell'hospice: "Lascia senza parole la forza della vita, l'amore senza confini" - foto 1
Ansa

"Lascia senza parole la forza della vita, l'amore senza confini".

Così l'assessore alle Politiche Sociali del Comune di Empoli (Firenze), Valentina Torrini, ha raccontato in un post su Facebook del matrimonio celebrato in un hospice della città. A dirsi sì una coppia di ultrasessantenni residenti nell'Empolese Valdelsa, dopo anni trascorsi insieme. La sposa ora è ricoverata per una malattia in fase avanzata. Si tratta del terzo matrimonio celebrato nella struttura dall'ottobre 2020, quando il centro di cure palliative venne inaugurato. Dopo la richiesta fatta dalla coppia, è stata seguita una procedura velocizzata per l'ottenimento dei documenti in modo da celebrare prima possibile il matrimonio. La cerimonia si è svolta nella camera di degenza.

Empoli, coppia si sposa nell'hospice: "Lascia senza parole la forza della vita, l'amore senza confini" - foto 2
Tgcom24

La coordinatrice dell'hospice di Empoli e gli operatori hanno preso contatto con l'Ufficio di Stato Civile del Comune e hanno organizzato la cerimonia, aiutando la donna per i vestiti, il bouquet di fiori e i confetti.

 

"Eventi come questi - spiega la responsabile della struttura Cinzia Casini - non sono una cosa anomala. Quando si vive situazioni in cui il tempo è limitato, tutto viene ricondotto alle cose più importanti, come la famiglia. Si vuole vivere gli ultimi atti irripetibili nel modo migliore e positivo, e anche tutelare determinati aspetti sul piano pratico o affettivo".

 

Per Casini è necessario "sdrammatizzare e sdoganare" le cure palliative che sono "uno strumento per poter vivere situazioni di malattia in un modo migliore, non pensando solo al finale, e offrendo un aiuto e un supporto a tutti i bisogni dei pazienti e dei familiari".

 

 

A sposarli è stato, dunque, l'assessore alle Politiche Sociali Torrini. "Sono molto orgogliosa di avere questa struttura ad Empoli, - ha aggiunto nel suo post su Facebook. - Le persone hanno il diritto di essere accompagnate, qualunque percorso siano costrette a intraprendere ed è bello vedere la dedizione, i sorrisi e le attenzioni degli operatori, come la gioia e la voglia di festa dei familiari. Viva la vita e viva le persone".

TI POTREBBE INTERESSARE

Minervino Murge (Bt), sposi all'hospice per salutare il nonno malato

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali