FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Empoli, malata di tumore si sposa in ospedale il giorno prima di morire

Grazie alla mobilitazione dello staff medico, la donna ha potuto coronare il suo sogno dʼamore

Empoli, malata di tumore si sposa in ospedale il giorno prima di morire

Ha coronato il suo sogno d’amore poco prima di andarsene per sempre Claudia Quartieri, una 41enne malata da tempo di tumore. Grazie alla mobilitazione dello staff medico dell’ospedale San Giuseppe di Empoli, che in poche ore ha organizzato tutto, Claudia e il suo Emilio Folco sono diventati marito e moglie in ospedale. Il giorno dopo, Claudia è volata in cielo. Indossava ancora l’abito da sposa.

Una grande storia d’amore - Claudia ed Emilio si conoscono nel 2011 grazie alla passione in comune per i videogiochi. La 41enne è già malata di tumore, ma l’amore per il suo fidanzato le dà la grinta per continuare a combattere la sua battaglia contro la malattia. "Ci sposiamo nel 2019, il 17 febbraio, nel giorno del nostro anniversario", dicono agli amici, come riporta Il Tirreno. Le condizioni di Claudia, però, peggiorano rapidamente: già a fine 2017, i dottori fanno capire a Emilio che alla sua fidanzata non resta molto tempo. I due quindi non si arrendono e fissano una nuova data: il 29 luglio 2018. Parenti e amici dei due organizzano tutto, perfino l’addio al nubilato per Claudia, in camera da letto. La mattina del 20 luglio, però, la donna viene portata al pronto soccorso e i dottori le comunicano che le restano pochissimi giorni.

La situazione precipita ulteriormente nei giorni successivi, così lo staff medico ed Emilio decidono di organizzare la cerimonia. Tutto il reparto si mobilita e, a suo modo, anche Claudia, che prepara un regalo di matrimonio per il suo fidanzato: un videomessaggio in cui gli dice di andare avanti. Circondati da familiari e amici, i due pronunciano il fatidico sì. "Sono stanca", dice poi Claudia a Emilio per poi addormentarsi e non risvegliarsi mai più. Dopo la morte di sua moglie, Enrico, lacerato dal dolore, ha voluto ringraziare tutti coloro che hanno contribuito a esaudire il desiderio di Claudia: "Hanno donato l’ultimo sorriso a una donna coraggiosa", ha detto al Tirreno.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali