FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Strage di Corinaldo, Denis e Sasha: “Non possiamo aver paura di andare a divertirci perché nessuno ci tutela”

A “Pomeriggio Cinque” la testimonianza di due ragazzi presenti la notte della tragedia

“Abbiamo iniziato a correre quando ci siamo resi conto che l’aria era irrespirabile. Ma l’uscita di sicurezza era bloccata dalla calca e le altre sale erano chiuse”. Sono parole di Denis e Sasha, due ragazzi che erano all’interno della discoteca Lanterna Azzurra di Corinaldo (An) per il concerto – poi rivelatosi solo un dj-set – e che si sono salvati dalla tragedia del crollo della balaustra.

“Siamo stanchi di aver paura quando andiamo in discoteca solo perché non c’è nessuno che ci tutela”, hanno spiegato i due minori riferendosi al presunto overbooking dei biglietti e alla cattiva gestione delle uscite di emergenza. I due ragazzi, in collegamento da casa loro insieme ai genitori con "Pomeriggio Cinque", hanno speso alcune parole di vicinanza per le famiglie che hanno perso i propri cari.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali