FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Soccorso un barcone con 40 migranti: in 11 trasportati a Lampedusa dalla guardia costiera

Il gommone è stato avvistato da Open Arms che ha dato lʼallarme. Gli altri profughi recuperati sono stati trasferiti a Pozzallo e Licata

"Localizzata imbarcazione partita dalla Libia con 40 persone, 4 bimbi e 3 donne in gravidanza. Alto livello di disidratazione dopo 3 giorni di viaggio": con questo tweet la Ong Open Arms lanciava l'allarme, precisando che sono state avvertite "le autorità competenti affinché se ne facessero carico". Alla richiesta di soccorso ha subito risposto l'Italia, inviando mezzi. Undici migranti così, intorno alle 15.30 sono stati trasportati dalla guardia costiera a Lampedusa; gli altri trasferiti a Pozzallo e Licata. In tutto sarebbero 40.

Non appena ha avvistato il barcone, l'organizzazione non governativa catalana ha infatti avvertito le centrali operative di Malta e Italia e dalla Sicilia è stata inviata in zona una motovedetta della Finanza. I migranti sono stati tutti recuperati e trasferiti sull'imbarcazione della Gdf. Undici di loro sono poi arrivati a Lampedusa con una motovedetta della Guardia costiera, perché in condizioni di salute che richiedevano uno sbarco immediato. Mediterranea Hope sulla sua pagina Twitter ha precisato che tra loro c'erano 5 donne di cui una incinta e 4 neonati. Gli altri profughi sono stati destinati a Pozzallo e Licata.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali