FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Caso Denise Pipitone, il legale di mamma Piera: "Ottenuta cooperazione dall'avvocato di Olesya"

Si allenta il braccio di ferro tra Piera Maggio e la tv russa, accusata di cercare lo scoop a tutti i costi, a poche ore dalla registrazione della nuova puntata

Caso Denise Pipitone, Olesya Rostova in tv per cercare i suoi genitori biologici

Dopo l'ultimatum da Mazara del Vallo ("No ai ricatti, dateci test del sangue e dna di Olesya") si allenta il braccio di ferro tra Piera Maggio, mamma di Denise Pipitone, e i russi che stanno seguendo il caso di Olesya a Mosca. "Ho appena ricevuto una mail dall'avvocato di Olesya Rostova che conferma la volontà di cooperazione con noi e accetta la richiesta di fornirci i risultati degli esami scientifici sulla ragazza prima del collegamento di oggi. A questo punto parteciperemo alla registrazione del programma con la Tv russa che sarà mandato in onda domani", ha comunicato Giacomo Frazzitta, legale di Piera Maggio.

Frazzitta aggiunge che l'esito degli esami verrà "subito comunicato alla Procura di Marsala" che indaga sul caso e che sulla vicenda verrà mantenuto un comprensibile riserbo fino a domani.

 

Denise Pipitone: scomparsa, indagini, ipotesi e processi

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali