FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Sciopero dei trasporti, venerdì 17 maggio si fermano bus e treni

Ferrovie dello Stato assicura che le linee di lunga percorrenza non subiranno lo stop. A Roma, Milano e Napoli orari diversi per la sospensione

Treni, autobus e metrò si fermeranno venerdì 17 maggio in tutta Italia per uno sciopero nazionale, che avrà modalità e orari diversi da città a città. L'Usb ha indetto l'astensione dal lavoro per protestare contro la precarietà e il "sistema degli appalti indiscriminati" e chiedendo la "riduzione dell'orario a parità di salario". Gli aerei si fermeranno invece martedì 21 maggio.

A Roma è prevista la sospensione o la riduzione del servizio tra le 8.30 e le 12.30. A Milano i dipendenti dell’azienda dei trasporti locale potranno scioperare dalle 18 alle 22, mentre a Napoli lo sciopero durerà dalle 11 alle 15 (qui trovate gli orari delle ultime corse della metropolitana e delle funicolari).

Per quanto riguarda, invece, i treni di Trenord ci potranno essere ritardi e cancellazioni fra le 9 e le 17. "Potrebbero essere interessati - sottolinea l'azienda ferroviaria - anche i collegamenti aeroportuali: sono previsti autobus (no-stop) per l'eventuale sostituzione delle corse non effettuate tra Milano Cadorna (in partenza da via Paleocapa, 1) e Malpensa Aeroporto e tra Malpensa Aeroporto e Stabio".

Ferrovie dello Stato ha fatto sapere che i suoi treni a lunga percorrenza non sono a rischio di cancellazione o variazione.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali