FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Palermo, la fila di notte fuori dai centri per lʼimpiego: ore di attesa per essere ricevuti

Stasera Italia in Sicilia per raccontare il malfunzionamento dellʼente che il ministro Di Maio vuole riformare

Fanno la fila per ore solo per assicurarsi di entrare ed essere ricevuti. Accade nel centro per l’impiego di Palermo, l’unico di tutto il capoluogo siciliano, che conta circa 700mila abitanti. “Sono qui dalle 3 di stanotte”, dice un ragazzo. “Ho dormito in auto, è l’unica soluzione”, continua con aria rassegnata. All’interno solo pochi operatori: cinque nel giorno in cui le telecamere di Stasera Italia vanno a documentare la situazione. Code di persone in attesa per tutta la mattina, mentre, un po’ alla volta i dipendenti del centro per l’impiego palermitano cercano di smistare le richieste.

A sconvolgere è che l’attesa sia condizionata da una lista "autogestita" dai primi arrivati. Un vero e proprio elenco in cui registrarsi per la giornata in corso. Sperando di entrare. Quello dei centri dell’impiego è uno dei temi caldi sulla scena politica: il ministro del Lavoro Di Maio, insieme all’introduzione del reddito di cittadinanza, vorrebbe riformare l’ente che consente alle persone di cercare lavoro. “Ho chiamato degli esperti dagli Usa per farlo”, aveva detto nei giorni scorsi alla stampa il numero uno al Mise. Un’impresa non facile, considerato che le attese fuori dai centri possono durare giorni.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali