il cordoglio

Morte Ratzinger, Giorgia Meloni: "Un gigante della fede e della ragione" | Mattarella: "Lutto per l'Italia"

Tanti, oltre a quello del premier, i messaggi di cordoglio di personaggi politici e religiosi per la scomparsa del Papa Emerito

31 Dic 2022 - 20:16

Papa Ratzinger è stato, secondo Giorgia Meloni, "un gigante della fede e della ragione". Il presidente del Consiglio ha "espresso al Santo Padre Francesco la partecipazione del governo e mia personale al dolore suo e dell'intera comunità ecclesiale", ricordando che Benedetto XVI è stato "un uomo innamorato del Signore che ha messo la sua vita al servizio della Chiesa universale e ha parlato, e continuerà a parlare, al cuore e alla mente degli uomini con la profondità spirituale, culturale e intellettuale del suo magistero. Un cristiano, un pastore, un teologo: un grande della storia che la storia non dimenticherà". "Un lutto per l'Italia, guardiamo il suo esempio", l'inizio del messaggio di cordoglio del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Il Presidente Mattarella: "Lutto per l'Italia" - "La morte del Papa emerito Benedetto XVI è un lutto per l'talia. La sua dolcezza e la sua sapienza hanno beneficato la nostra comunità e l'intera comunità internazionale". È quanto afferma in una dichiarazione il presidente della Repubblica Sergio Mattarella. "Con dedizione - aggiunge - ha continuato a servire la causa della sua Chiesa nella veste inedita di Papa emerito con umiltà e serenità. La sua figura rimane indimenticabile per il popolo italiano. Intellettuale e teologo ha interpretato con finezza le ragioni del dialogo, della pace, della dignità della persona, come interessi supremi delle religioni. Con gratitudine guardiamo alla sua testimonianza e al suo esempio"

Putin: ha rafforzato i rapporti tra Chiesa cattolica e ortodossa

 Il papa emerito Benedetto XVI è stato un difensore dei valori cristiani tradizionali e ha "rafforzato le relazioni tra la Chiesa ortodossa russa e la Chiesa cattolica romana". E' quanto ha affermato il presidente russo Vladimir Putin, commentando la scomparsa di Ratzinger.

Scholz: il mondo perde "una figura eccezionale"

 Con la morte di Ratzinger il mondo perde "una figura eccezionale" della Chiesa cattolica: lo ha detto il cancelliere tedesco Olaf Scholz. "Come Papa 'tedesco', Benedetto XVI è stato un leader ecclesiastico speciale per molti, non solo in questo Paese. Il mondo perde una figura formativa della Chiesa cattolica, una personalità combattiva e un intelligente teologo. Il mio pensiero va a Papa Francesco", ha scritto su Twitter.

 

Metsola: "L'Europa lo piange, riposi in pace"

 "Con dolore abbiamo appreso la notizia della scomparsa di Sua Santità, il Papa Emerito Benedetto XVI. L'Europa lo piange. Che riposi in pace". Lo ha dichiarato in un tweet la presidente del Parlamento europeo, Roberta Metsola.

Von der Leyen: le sue dimissioni, un segnale forte

 "La scomparsa di Papa Benedetto mi rattrista. La mia solidarietà va a tutti i cattolici. Con le sue dimissioni aveva dato un segnale forte. Si è visto dapprima come un servitore di Dio e della sua Chiesa. Una volta che la sua forza fisica è diminuita, ha continuato a servire attraverso il potere delle sue preghiere". E' quanto ha scritto su Twitter la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen, appresa la notizia della morte del papa emerito Benedetto XVI.

Macron: suo impegno "per un mondo più fraterno"

 Il presidente francese Emmanuel Macron ha reso omaggio a Benedetto XVI, lodando gli sforzi del papa emerito per un "mondo più fraterno". "I miei pensieri sono con i cattolici di Francia e del mondo, in lutto per la partenza di Sua Santità Benedetto XVI, che ha lavorato con anima e intelligenza per un mondo più fraterno", ha twittato il capo dell'Eliseo.

Sunak: addolorato, è stato grande teologo

 "Sono addolorato nell'apprendere della morte del Papa emerito Benedetto XVI. È stato un grande teologo la cui visita nel Regno Unito nel 2010 è stato un momento storico sia per i cattolici che per i non cattolici di tutto il nostro Paese. I miei pensieri vanno oggi ai cattolici nel Regno Unito e in tutto il mondo". E' quanto scrive su Twitter il primo ministro britannico Rishi Sunak, appresa la notizia della scomparsa del papa emerito.

Kirill: ha permesso un contributo significato alla cooperazione intercristiana

  "L'autorità incondizionata di Benedetto XVI come eminente teologo gli ha permesso di dare un contributo significativo allo sviluppo della cooperazione intercristiana, alla testimonianza di Cristo di fronte a un mondo secolarizzato e alla difesa dei valori morali tradizionali". Così il patriarca di Mosca e di tutta la Russia, Kirill, in una lettera a Papa Francesco dove ha espresso le condoglianze per la morte di Benedetto XVI. "Avendo avuto occasione di incontrare personalmente piu' volte il defunto Papa durante i suoi anni sul soglio di Roma, ho avuto modo di testimoniare il suo profondo amore per il cristianesimo orientale e, in particolare, il sincero rispetto per la tradizione dell'ortodossia russa", ha aggiunto. "Durante il pontificato di Benedetto XVI, i rapporti tra la Chiesa ortodossa russa e la Chiesa cattolica romana si sono notevolmente sviluppati nello spirito di fraterna collaborazione e nel desiderio di interazione sulla via del superamento dell'eredita' talvolta dolorosa del passato", ha concluso Kirill.


Papa Ratzinger, le ultime foto

1 di 9
© Ansa © Ansa © Ansa © Ansa

© Ansa

© Ansa

La Russa: guida spirituale di carisma ed esempio

 "Santità, la scomparsa del Papa Emerito Benedetto XVI riempie tutti di grande tristezza: guida spirituale di notevole carisma ed esempio di fede profonda, pastore fermo e al tempo stesso mite, fine studioso e autore di numerosi saggi, ha rappresentato un punto di riferimento ben oltre la durata del Suo Pontificato. Mancheranno l'esempio personale e religioso, lo spirito di servizio, la profonda umiltà. Anche a nome dei colleghi senatori, desidero esprimere sentimenti di sincero e profondo cordoglio". Lo scrive il presidente del Senato Ignazio La Russa in un telegramma inviato a Papa Francesco per il tramite del Segretario di Stato della Santa Sede, Cardinale Pietro Parolin. 

Piantedosi: umanità perde guida spirituale e fine teologo

 "Con la scomparsa del Papa emerito Benedetto XVI l'umanità perde una guida spirituale, un intellettuale di altissimo livello, un fine teologo. Joseph Ratzinger ci ha lasciato analisi e riflessioni di fondamentale importanza sulla nostra civiltà e sulle sfide che dobbiamo affrontare". Lo dichiara il ministro dell'Interno, Matteo Piantedosi.

Salvini: grazie per Pontificato Illuminato e speranza donata

 "Carissimo Papa Benedetto XVI, Ti ringraziamo per il tuo Pontificato Illuminato, per la Speranza che hai donato, per la Forza delle tue parole, per il Coraggio con cui hai difeso vita e radici. Preghiamo per Te, nella certezza che accompagnerai il nostro cammino". Lo scrive su Twitter il vicepremier e ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Matteo Salvini.

Sangiuliano: gigante nostro tempo, testimone della verità

 "Il ritorno alla casa del Padre di Benedetto XVI addolora la comunità cristiana e non solo. Joseph Ratzinger è stato gigante del nostro tempo. Pastore saldo, sapiente e mite, autentico e coraggioso testimone della Verità, ma anche uno dei massimi teologi del cattolicesimo dei nostri tempi che, con il suo alto magistero, ha costantemente illuminato il percorso dei credenti lungo la via della fede". Lo afferma il Ministro della Cultura, Gennaro Sangiuliano, esprimendo profonda commozione per la scomparsa del Papa emerito Benedetto XVI, "un grande uomo di cultura che, con il suo pensiero, ha alimentato senza sosta un fecondo dialogo tra la Chiesa e la società".

Morte Ratzinger, le immagini del giorno in cui annunciò le dimissioni

1 di 12
© Ansa © Ansa © Ansa © Ansa

© Ansa

© Ansa

Prosperi: un padre affettuoso per noi di CL - Anche il movimento di Comunione e Liberazione ha espresso, attraverso il suo presidente Davide Prosperi, "profonda tristezza, pur carica di speranza, e il commosso cordoglio per la salita al Cielo del Papa emerito Benedetto XVI". Joseph Ratzinger è stato "un vero gigante della fede e un testimone fervente della bellezza della vita segnata dall'incontro con Cristo. È stato un autentico padre della Chiesa e anche un padre affezionato di ogni uomo e donna di quest'epoca - ha proseguito Prosperi -. In particolare è stato senz'altro un padre affettuoso per noi di Comunione e Liberazione. In un mondo alla ricerca confusa di un significato per vivere, Benedetto ha infatti servito la Chiesa mostrando a tutti come, usando le sue parole, 'l'intelligenza della fede diventa intelligenza della realtà'". "Tutto il suo magistero è stato segnato dalla convinzione certa che la risposta adeguata alle domande dell'uomo contemporaneo è un avvenimento che rende presente il cristianesimo come il primo giorno ed è capace di generare un popolo vivo - ha concluso -. Su questo punto si è ritrovato vicino fin da subito a don Giussani, con il quale è nata una vera e profonda amicizia che è durata tutta la vita".

Attilio Fontana: il cordoglio della Lombardia, riposa in pace

 "La Lombardia si unisce al cordoglio e alla preghiera per la morte del Papa Emerito, Benedetto XVI. Riposa in pace". Così il presidente lombardo Attilio Fontana, ha espresso sulle sue pagine social il suo cordoglio e quello della Lombardia per la morte di Joseph Ratzinger.

Monsignor Fisichella: grande teologo in Vaticano II

 "Davanti alla tristezza della notizia per la morte di Benedetto XVI, rimane però il grande senso di ringraziamento che dobbiamo al Signore per avere dato alla Chiesa la sua persona e il suo insegnamento". Lo ha detto mons. Rino Fisichella. Il presule, oggi a capo della struttura che sta preparando il prossimo Giubileo voluto da Papa Francesco, ha, quindi, aggiunto: "Benedetto XVI muore nel giorno di un altro grande Papa, San Silvestro il Papa che ha realizzato il primo Concilio nella storia della Chiesa quello di Nicea è bene non dimenticare il grande contributo che il giovane teologo Joseph Ratzinger ha dato al Concilio Vaticano secondo".
 

Commenti (0)

Disclaimer
Inizia la discussione
0/300 caratteri