FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Osimo (Ancona), donna ammazzata di botte in casa: fermato il marito

L'uomo, di origine marocchina, avrebbe colpito la moglie al culmine di un litigio. I due erano sposati da dieci anni

osimo, ancona
Ansa

A Padiglione di Osimo, in provincia di Ancona, una 41enne, Ilaria Maiorano, è stata trovata morta in casa in un casolare di campagna.

La donna, al culmine di un litigio, sarebbe stata massacrata di botte dal marito, di origine marocchina, con cui aveva due figli piccoli. L'uomo è stato portato via dai carabinieri, che conducono le indagini, e portato in carcere: è in stato di fermo con l'accusa di omicidio volontario aggravato.

 

I carabinieri allertati da una parente della vittima - Secondo quanto riferisce il Resto del Carlino, a trovare la donna sono stati gli operatori del 118, inviati dai carabinieri. I militari erano stati allertati a loro volta da una parente della vittima, che aveva sentito telefonicamente la 41enne. Dopo che Ilaria aveva chiuso velocemente la telefonata, la parente aveva provato più volte a richiamarla senza successo. Insospettita, allora, ha deciso di allarmare i carabinieri.

 

All'arrivo dei militari l'uomo era ancora in casa - El Gheddassi Tarik, questo il nome del 41enne marito della vittima, già noto alle forze di polizia, era agli arresti domiciliari per una questione di droga. Lui e Ilaria erano sposati civilmente da 10 anni.  All'arrivo dei militari, El Gheddassi Tarik era ancora in casa. Si sarebbe giustificato dicendo che la donna avrebbe battuto accidentalmente la testa durante una caduta. Da una prima ispezione cadaverica, però, le ferite non sembrano compatibili con una caduta, ma con delle percosse. Al termine di un interrogatorio fiume, interrotto più volte perché El Ghadassi si è sentito male, l'uomo è stato fermato. La sua versione dei fatti è confusa: ci sarebbero stati un litigio con la moglie per gelosia e una colluttazione, finita in tragedia. 

 

La coppia frequentava la moschea locale - Nell'abitazione dove è stato trovato il corpo della donna, un casolare in campagna, sono arrivati anche alcuni familiari dell'uomo. È arrivato anche l'imam della comunità islamica di Osimo. "Ilaria apparteneva alla nostra comunità. Era una brava persona. Portava sempre i suoi due bambini in moschea. Imparavano l'arabo. Sono scioccato, senza parole. Mai avrei pensato potesse accadere una cosa del genere". L'Imam ha poi aggiunto: "Era una bella famiglia, il marito ogni tanto veniva in moschea con lei. È amico dell'imam della comunità islamica".

Donna uccisa a botte in casa a Osimo

Il sindaco di Osimo: dolore per la comunità e per me - La morte di Ilaria è un grande dolore per tutta la comunità di Osimo ma anche per me in particolare". A dirlo è il sindaco Simone Pugnaloni, che non appena sentite le prime notizie si è precipitato nel casolare in via Montefanese a Padiglione di Osimo. "Eravamo compagni di scuola alle elementari - ha raccontato -, quando eravamo bambini le nostre famiglie si frequentavano, negli ultimi anni ci si incontrava per il corso cittadino la domenica".

 

"È un grande dolore - ha ribadito il primo cittadino - spero che le indiscrezioni che si rincorrono da stamane non siano vere... Perdere una mamma di due bambine, giovane. È un momento difficile per tutta Osimo, ci stringiamo intorno al dolore della famiglia". Secondo il sindaco, Ilaria era "Una persona dolce, con il sorriso sulle labbra".

 

Dodicesimo femminicidio nelle Marche negli ultimi 5 anni - Come riporta il Corriere Adriatico, "nei primi sei mesi del 2022 sono stati 38 i femminicidi in Italia, quasi uno ogni quattro giorni. E anche l'estate successiva, la prima realmente post pandemia, non ha risparmiato sangue e violenza". Tanto ha fatto discutere, a questo proposito, l'omicidio della 56enne Alessandra Matteuzzi, uccisa a martellate a Bologna dall'ex compagno, il 27enne Giovanni Padovani. Sempre secondo il quotidianocon l'omicidio di Ilaria Maiorano, "nelle Marche i femminicidi negli ultimi cinque anni salgono a 12".

TI POTREBBE INTERESSARE

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali