FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Mafia, riassegnata la scorta a Valeria Grasso, la donna che si ribellò al pizzo

Il servizio di protezione le era stato revocato il 23 novembre. La Grasso è riuscita a far arrestare alcuni membri del Clan Madonia

E' stata riassegnata la scorta a Valeria Grasso, la donna che si è ribellata al pizzo consentendo l'arresto di affiliati a clan mafiosi in Sicilia. Il servizio era stato revocato alla donna il 23 novembre, quando le era stata tolta la protezione a Roma, la città in cui vive. La donna, originaria di Palermo, come testimone di giustizia è riuscita a far arrestare membri del Clan Madonia. Dopo che il servizio di protezione le è stato riattivato, ha ringraziato "per aver tempestivamente accolto il mio appello" per la richiesta della corta, ribadendo il suo impegno "per tutti coloro che sono minacciati dalla mafia perché le istituzioni rivedano le modalità di revoca della protezione nel nostro Paese". 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali