FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Pavia, a Vidigulfo se lasci lʼauto a casa il Comune ti offre fino a 100 euro

La misura ecologica è finalizzata a incentivare lʼuso dei mezzi pubblici per pendolari e in tal modo diminuire le emissioni di Co2. Inoltre il buono potrà essere speso solo in paese, sostenendo lʼeconomia

Pavia, a Vidigulfo se lasci l'auto a casa il Comune ti offre fino a 100 euro

Il Comune di Vidigulfo, in provincia di Pavia, è sceso in prima linea nella lotta all'inquinamento istituendo un "fondo pendolari" di 4.500 euro l'anno per i bonus viaggi che varieranno in base al reddito. L'iniziativa adottata dall'amministrazione del sindaco Pietro Sfondrini infatti offre dai 70 ai 100 euro a studenti e lavoratori che per recarsi a Milano o Pavia useranno i mezzi pubblici, abbassando così le emissioni di Co2. Non solo, il buono aiuterà a sostenere l'economia locale: potrà essere speso soltanto nelle botteghe del paese.

Come afferma il Comune via Facebook: "L'iniziativa è dedicata agli studenti e ai lavoratori pendolari che ogni giorno si recano nei luoghi di studio o di lavoro rinunciando al mezzo privato a favore del trasporto pubblico (treno o bus) da e verso Pavia o Milano, rendendo così un servizio alla lotta all'inquinamento". "A costoro il Comune, previa richiesta di contributo, riconosce un buono variabile tra i 70 e i 100 euro a seconda della fascia Isee (con discrimine di € 18.000). Le domande di contributo sono aperte fino al prossimo 30 novembre per tutti coloro che volessero farne richiesta. Modulistica e regolamento sul sito web istituzionale", sottolinea.

Il contributo verrà assegnato una volta all'anno, con un massimo di due bonus a famiglia. "Stiamo pensando di mettere maggiori risorse in questo fondo perché più del 50% dei lavoratori e degli studenti del paese, che conta all'incirca 6mila abitanti, si sposta quotidianamente verso Pavia o Milano", afferma l'assessore alla Mobilità Andrea Galbarini al Corriere della Sera.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali