FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Milano, Silvio Berlusconi dimesso dal San Raffaele 

Il leader di Forza Italia era ricoverato dall'11 maggio per alcune complicazioni legate al post Covid

silvio berlusconi madrid
afp-youtube

Silvio Berlusconi è stato dimesso dall'ospedale San Raffaele di Milano. Il leader di Forza Italia era ricoverato da martedì 11 maggio per alcune complicazioni di salute legate al post Covid. 

"Forte e in forma" - "Siamo davvero felici per il Presidente Berlusconi. L'ho trovato forte e in forma". Sono le parole del vice presidente del Gruppo San Donato Kamel Ghribi che ha incontrato Silvio Berlusconi prima delle sue dimissioni dall'ospedale San Raffaele. Ghribi si è congratulato con il presidente di Forza Italia a nome della proprietà e del Gruppo (che possiede l'ospedale San Raffaele) per la piena remissione e gli ha augurato un pronto ritorno al lavoro. 

 

Tajani: "Continuerà le cure a casa" - "Il Presidente Berlusconi continuerà a domicilio un adeguato periodo di riposo, di riabilitazione e cure come prescritto dai sanitari. Si conferma così l'infondatezza delle notizie allarmistiche circolate nei giorni scorsi, delle quali il Presidente stesso ha sorriso coi i suoi stretti collaboratori". Lo ha scritto su Facebook Antonio Tajani, coordinatore nazionale di Forza Italia. 

 

Le parole di Tajani -  "Forza Italia saluta con entusiasmo questi positivi sviluppi, che avvicinano il momento nel quale il proprio leader potrà finalmente tornare a svolgere l'attività pubblica che in questi mesi gli è stata preclusa su stretta indicazione medica", ha aggiunto Tajani.

 

Il messaggio di Salvini - "Bentornato a casa Silvio, alla faccia di gufi e avvoltoi!". Così il leader della Lega, Matteo Salvini ha salutato, tramite Twitter, le dimissioni del Cavaliere dal San Raffale.

 

 

La cerimonia della campanella: da Berlusconi fino a Draghi

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali