FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Milano, donna uccisa con un levatorsoli: il figlio fermato per omicidio

Il giovane aveva fatto perdere le sue tracce poco prima del ritrovamento del cadavere. Eʼ stato rintracciato nellʼhinterland milanese in stato confusionale

E' stato sottoposto a fermo per l'omicidio della madre Corrado Badagliacca, il 21enne di Sesto San Giovanni bloccato dai carabinieri mentre vagava per strada a Cinisello Balsamo, nel Milanese. Lucia Benedetto, di 50 anni, è stata trovata morta nell'appartamento di famiglia a Sesto, con una ferita al collo provocata da un levatorsoli, poi rinvenuto nel bagno.

Alla vista dell'auto dei militari, il giovane ha tentato la fuga ma è stato bloccato e portato in caserma. Sembra che l'uomo sia stato visto mentre lasciava l'appartamento di famiglia, a Sesto San Giovanni, martedì sera. Poco dopo il cadavere della madre è stato trovato dal marito, nel soggiorno di casa, in un lago di sangue.

Una volta allontanatosi da Sesto, il 21enne aveva fatto perdere le sue tracce. Affetto da un disturbo di natura psichica e consumatore occasionale di marijuana, il giovane è ora in completo stato confusionale e proprio per questo non è stato possibile interrogarlo. La Procura intende comunque disporre contro di lui un provvedimento di fermo.

Milano, donna uccisa in casa: il sopralluogo dei carabinieri

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali