Applausi per i vigili del fuoco

Incendio Milano, salvati dopo 24 ore due gatti intrappolati nel grattacielo

I felini erano in un appartamento del settimo piano: la gioia delle padrone e applausi per i vigili del fuoco

30 Ago 2021 - 23:07
1 di 9
© Ansa © Ansa © Ansa © Ansa

© Ansa

© Ansa

Miracolosamente vivi a 24 ore dall'incendio del grattacielo di Milano. In due borse, stretti tra le braccia delle ritrovate padrone e via di corsa verso la clinica veterinaria. "Respirano male", le prime parole che le due donne riescono a dire ai giornalisti spettatori del lieto evento. Per loro una gioia indescrivibile. Respirano male ma sono sani e salvi i due felini che abitavano con la loro famiglia al settimo piano della torre di via Antonini. A trovarli, una volta spente le fiamme, i vigili del fuoco. Per loro gli applausi dei presenti. 

La famiglia dei gatti ritrovati vivi a 24 ore dallo scoppio del rogo era riuscita a lasciare la sua abitazione, allertata dagli altri vicini, ma non era riuscita a portare con sé anche i felini. "Mi sento in colpa terribilmente per non averli salvati", ripeteva ai microfoni delle tv la capofamiglia.

Ma la lunga attesa ai piedi della torre bruciata non è stata vana: grande festa per il lieto fine. "Per loro c'è posto dalla nonna", la certezza della figlia, mentre corre dal veterinario per le prime cure.

Durante la notte un altro gatto era stato portato in salvo dai vigili del fuoco di Milano ("Faticoso e pericoloso", avevano commentato via social l'intervento), ma tanti sarebbero anche i cani che sono rimasti intrappolati nell'edificio in fiamme senza trovare scampo.

Commenti (0)

Disclaimer
Inizia la discussione
0/300 caratteri