FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Garbagnate Milanese, due donne aggredite in strada a colpi di martelletto

A compiere il gesto, senza alcuna motivazione, una 29enne con problemi di tossicodipendenza. Fermata e ricoverata in psichiatria

Tgcom24

Due donne di 28 e 38 anni sono state aggredite per strada domenica pomeriggio a Garbagnate Milanese, in piazza Ambrogio Allievi.

La persona che le ha aggredite ha utilizzato uno di quei martelletti di emergenza che di solito si trovano sui mezzi pubblici. I carabinieri subito intervenuti hanno poi fermato una 29enne, già nota per problemi di tossicodipendenza. L'assalitrice è stata portata in un reparto di psichiatria.

Una delle vittime è stata ricoverata -

La 38enne, colpita alla testa, è quella in condizioni più gravi: è stata trasportata in codice rosso all'ospedale Niguarda di Milano, ma le sue condizioni non sono comunque preoccupanti. La 28enne, invece, è stata medicata in codice verde all'ospedale di Garbagnate. Sul posto, intorno alle 17:45, sono intervenuti i soccorritori del 118 e i carabinieri della compagnia di Rho che indagano per ricostruire l'accaduto.


 


I militari ci hanno messo pochi minuti a capire quanto accaduto. Ad aggredire le due donne nell'area antistante la stazione ferroviaria è stata una italiana di 29 anni. Residente a Legnano e tossicodipendente, la 29enne era già stata in cura presso il reparto di Psichiatria dell'ospedale di Garbagnate Milanese. Avrebbe aggredito le passanti senza motivazione apparente utilizzando un martello frangivetri. La donna è stata trasportata in ospedale per accertamenti in merito al suo stato psicologico.


Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali