FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Coronavirus, in buone condizioni il neonato ricoverato a Bergamo

Il piccolo, spiega lʼospedale Giovanni XXIII, respira spontaneamente, ma resta comunque ricoverato vista la positività al tampone

Le condizioni del neonato di poche settimane ricoverato a Bergamo e risultato positivo al Coronavirus "sono buone". La conferma arriva dall'ospedale Papa Giovanni XXIII, secondo cui il piccolo "respira spontaneamente" e i suoi parametri vitali "sono buoni e stabili". Il neonato "vista la positività al tampone" per la rilevazione del Covid-19, però, "rimane ricoverato in isolamento nel reparto di Patologia neonatale dell'ospedale di Bergamo".

La notizia del ricovero del piccolo era stata diffusa martedì dal direttore dell'Istituto superiore di sanità, Silvio Brusaferro, che durante la conferenza stampa nella sede della Protezione civile aveva parlato di "una bambina nei primi giorni di vita, risultata positiva al tampone del coronavirus. E' monitorata, ma non è non intubata". Successivamente era emerso che in realtà si tratta di un maschietto di poche settimane". Una notizia che aveva suscitato scalpore e preoccupazione proprio per la tenerissima età del paziente, ma fortunatamente dall'ospedale arrivano ora notizie confortanti.

 

Intanto però, per far fronte alla situazione d'emergenza (l'area della Bergamasca è tra le più colpite, e gli ospedali della zona sono particolarmente sotto pressione) l'Ats di Bergamo sta cercando di richiamare in servizio gli infermieri in pensione: "E' già stato fornito un elenco di circa venticinque infermieri in quiescenza disponibili a rientrare in servizio - ha spiegato il presidente dell'Ordine delle professioni infermieristiche di Bergamo, Gianluca Solitro - per i quali sono state fatte le valutazioni affinché non venga messa a rischio la loro salute e per il rispetto della normativa in merito all'iscrizione all'ordine, che verrà riattivata straordinariamente, su indicazioni nazionali della Federazione, per un periodo determinato e senza oneri per quanti si sono resi disponibili".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali