FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Ponte di Genova, il cantiere del miracolo italiano: "Si lavora giorno e notte a turno continuo"

Le telecamere di "Quarta Repubblica" sono andate a vedere come procedono i lavori del nuovo viadotto

 

Oltre un chilometro di lunghezza, 19 campate in acciaio e calcestruzzo, oltre mille persone tra tecnici, manager e operai che lavorano senza sosta. Questo, in sintesi, il nuovo Ponte di Genova, già ridefinito il cantiere del miracolo italiano.

 

"Qui il cantiere è sempre aperto, di fatto abbiamo lavorato sempre tranne il giorno di Natale", racconta alle telecamere di "Quarta Repubblica" Siro Dal Zotto, ingegnere di "PerGenova", società consortile tra Salini Impregilo e Fincantieri che si occupa della progettazione e costruzione del nuovo viadotto dell’autostrada A10 e che vede a capo il sindaco Marco Bucci.

 

"Con l’assiemaggio a terra e il montaggio in quota, globalmente, siamo arrivati al 75%", aggiunge Dal Zotto. Fondamentale, per realizzare l’opera in tempi record, è stato il taglio della burocrazia. "Viaggiamo in deroga al codice degli appalti, un progetto del genere sarebbe durato più di tre anni mentre noi lo stiamo realizzando in poco più di un anno", spiega invece l’ingegnere Andrea Tomarchio, Project Manager Rina Consulting.