FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

"Ospitiamo solo clienti non vaccinati", bufera su una affittacamere di La Spezia

L'annuncio (poi rimosso) su Facebook: "Questa struttura non richiede Covid pass e il personale non è vaccinato"

Albergo si dichiara "no vax": immediata la shitstorm su Facebook

In piena campagna vaccinale anti-Covid c'è chi decide di ospitare nel proprio b&b solo clienti "non vaccinati". Succede a La Spezia, dove una affittacamere ha annunciato su Facebook che la sua struttura "non richiede Covid pass. E per questioni di sicurezza non darà accoglienza a persone vaccinate". Chi si è fatto il vaccino, insomma, prenoti altrove, perché anche "il personale non è vaccinato". L'annuncio sui social è diventato virale e in poche ora la pagina è stata inondata di critiche, commenti indignati, ma anche messaggi di sostegno dai "no-vax". 

 

 

"Il green pass è uno strumento discriminatorio"

Ho "voluto porre uno spunto di riflessione", ha raccontato la titolare intervistata dal Secolo XIX. "Il green pass - ha spiegato - è uno strumento discriminatorio nei confronti di chi rivendica libertà di scelta e diritto al consenso informato e consapevole". Non una provocazione, quindi, anche se "è stata percepita come tale". Dopo l'ondata di messaggi e reazioni, il post è stato rimosso. Sulle critiche, la donna dice che "si tratta di sentimenti e atteggiamenti che non commento, perché si commentano da sé". Il ringraziamento è invece per il "sostegno avuto da persone che credono nella libertà senza ricatti e compromessi".

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali