FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Genova, Matteo Bassetti aggredito dai no-vax: una coppia gli ha tirato un cocktail addosso

L'infettivologo è stato aggredito mentre passava la serata con la moglie e un gruppo di amici

Matteo Bassetti nuovamente nel mirino dei no vax.

Venerdì sera, l'infettivologo genovese è stato aggredito in un locale di

Santa Margherita Ligure (Genova)

mentre passava la serata con la moglie e un gruppo di amici. Una coppia gli ha tirato addosso un cocktail. Sono intervenuti i carabinieri che hanno identificato gli aggressori. "Sono stanco di questi continui attacchi a me e alla mia famiglia. Sono francamente affranto e ormai senza parole. - denuncia Bassetti - Io ho solo fatto il mio lavoro di medico spingendo le persone a vaccinarsi. Provo tristezza assoluta. Uno Stato che non sa tutelare e difendere i suoi medici, dopo quello che e' capitato negli ultimi due anni, ha poco futuro".

 


La denuncia -

"Un'aggressione no-vax vera in un momento di spensieratezza - la definisce lo stesso Bassetti raccontando quanto successo sui social -. Mentre consegno la mia carta di credito per pagare il conto, da dietro mi arriva addosso un cocktail pieno di ghiaccio e del suo contenuto. I cubetti mi colpiscono la testa e il liquido mi corre lungo la schiena. Penso a uno scherzo. Mi giro e vedo una coppia che mi guarda molto aggressivamente e dopo che gli chiedo cosa avessero fatto scappa dal locale. I miei amici li seguono e chiedono loro il perché del loro gesto. I due gridano che io sono quello 'che ha fatto le punturine che hanno ammazzato un sacco di gente' e che meritavo di essere colpito e aggredito".


 


"Sono stanco di questi continui attacchi a me e alla mia famiglia. Sono francamente affranto e ormai senza parole. - denuncia Bassetti -. Io ho solo fatto il mio lavoro di medico spingendo le persone a vaccinarsi. Provo tristezza assoluta. Uno Stato che non sa tutelare e difendere i suoi medici, dopo quello che è capitato negli ultimi due anni, ha poco futuro". 


TI POTREBBE INTERESSARE

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali