FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Maltempo in Liguria, spazzato via dal vento il pino simbolo di Santa Margherita

E' stato spazzato via dal vento "il pino della Carega", pino di Aleppo cresciuto sullo scoglio della Carega (in ligure la sedia, ndr) che si trova tra Santa Margherita e Portofino. Il pittoresco albero era diventato un simbolo di resilienza, dopo esser sopravvissuto alla mareggiata dell'ottobre 2018, che in Liguria ha distrutto porti facendo crollare anche un tratto della strada per Portofino. "Siamo molto dispiaciuti, sapevamo come il pino della Carega fosse stato fortemente danneggiato in seguito alla mareggiata della fine di ottobre del 2018 ed avevamo pertanto chiamato per due volte, alcuni specialisti che, in merito, ci avevano spiegato di non intervenire e, sostanzialmente, di lasciare che l'albero si riprendesse da solo facesse il suo corso, - spiega il sindaco di Santa Margherita Paolo Donandoni con un post su Facebook -. Questo pino era per noi un simbolo, non solo per la sua bellezza, ma anche per il fatto di essere particolarmente caratteristico e di sorgere lungo uno dei percorsi più belli del mondo, ovvero la strada che unisce Santa, Paraggi e Portofino, ma allo stesso tempo era anche diventato un simbolo di resistenza e resilienza del nostro territorio. Valuteremo ora che cosa si potrà fare e se, eventualmente, sarà possibile installare a dimora un'altra pianta sullo scoglio della Carega"

Maltempo in Liguria, spazzato via dal vento il pino simbolo di Santa Margherita

clicca per guardare tutte le foto della gallery

E' stato spazzato via dal vento "il pino della Carega", pino di Aleppo cresciuto sullo scoglio della Carega (in ligure la sedia, ndr) che si trova tra Santa Margherita e Portofino. Il pittoresco albero era diventato un simbolo di resilienza, dopo esser sopravvissuto alla mareggiata dell'ottobre 2018, che in Liguria ha distrutto porti facendo crollare anche un tratto della strada per Portofino. "Siamo molto dispiaciuti, sapevamo come il pino della Carega fosse stato fortemente danneggiato in seguito alla mareggiata della fine di ottobre del 2018 ed avevamo pertanto chiamato per due volte, alcuni specialisti che, in merito, ci avevano spiegato di non intervenire e, sostanzialmente, di lasciare che l'albero si riprendesse da solo facesse il suo corso, - spiega il sindaco di Santa Margherita Paolo Donandoni con un post su Facebook -. Questo pino era per noi un simbolo, non solo per la sua bellezza, ma anche per il fatto di essere particolarmente caratteristico e di sorgere lungo uno dei percorsi più belli del mondo, ovvero la strada che unisce Santa, Paraggi e Portofino, ma allo stesso tempo era anche diventato un simbolo di resistenza e resilienza del nostro territorio. Valuteremo ora che cosa si potrà fare e se, eventualmente, sarà possibile installare a dimora un'altra pianta sullo scoglio della Carega"

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali