FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Falsi operatori sanitari si offrono di somministrare il vaccino a domicilio, tentata truffa a Genova

Alcuni cittadini del capoluogo ligure hanno segnalato di essere stati contattati telefonicamente per avere il servizio direttamente a casa

Si presentano come operatori dell'Azienda sanitaria locale e si offrono di somministrare a domicilio il vaccino anti-Covid. Eccoli, i nuovi truffatori che si spacciano per infermieri per un servizio che non esiste. E' quanto accaduto a Genova, come hanno segnalato alcuni abitanti. "Una procedura che non è prevista proprio, quella della somministrazione del farmaco a casa", sottolinea il direttore dell'Asl 3 della città Luigi Bottaro. 

In questa prima fase, tra l'altro, la vaccinazione è riservata a medici, infermieri e Oss del Sistema sanitario regionale, con priorità per chi assiste pazienti Covid, agli ospiti e al personale delle Rsa, ai medici di medicina generale e ai pediatri di libera scelta, agli operatori delle pubbliche assistenze e ad altre figure professionali attive nel sistema sanitario. 

 

Le forze dell'ordine mettono dunque in guardia chiunque dovesse ricevere proposte di vaccini a domicilio: chi le offre è un truffatore. 

 

Vax Day, partite le vaccinazioni in Italia: le prime allo Spallanzani di Roma

Le dottoresse Maria Rosaria Capobianchi, Alessandra Vergari e Alessandra D'Abramo, l'infermiera Claudia Alivernini e l'operatore sociosanitario Omar Altobelli sono stati i primi in Italia a ricevere il vaccino anti-Covid allo Spallanzani di Roma.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali