FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Aborto Usa, il vescovo di Ventimiglia-Sanremo: "Sentenza giusta, spero faccia scuola anche da noi"

"È soprattutto vera nella sostanza perché non esiste il diritto all'aborto, che è un omicidio", ha aggiunto

 Mons. Antonio Suetta
Sito ufficiale

Il vescovo di Ventimiglia-Sanremo, Antonio Suetta, ha definito "vera - soprattutto nella sostanza perché non esiste il diritto all'aborto, che è un omicidio - e giusta" la sentenza della Corte Suprema statunitense, che ha abolito il diritto costituzionale all'aborto.

"Si è rimediato a un vulnus. Speriamo faccia scuola anche da noi. Credo ci arriveremo. Attraverso un'opera non propagandistica, ma di sensibilizzazione. Magari con tempi più lunghi, ma con risultati più solidi. Come si dice, quando si tocca il fondo poi si risale e al fondo siamo arrivati", ha dichiarato Suetta.

"Siccome in genere eventi di costume dell'America in qualche modo precedono e condizionano i nostri, mi auguro che questa bella notizia vada a stimolare una giusta riflessione anche da noi. Aggiungo e, ne sono contento, che questa sentenza è una meritata ricompensa per il mondo Pro life americano che è un mondo consistente numericamente, motivato, popolato di giovani ed esprime l'attitudine coraggiosa della cultura americana", ha aggiunto Suetta, come riporta l'edizione genovese di Repubblica


 


"Se ci fermiamo all'osservazione della mentalità diffusa di oggi, che è inadeguata e non rispettosa dei valori più sacri della vita verrebbe da dire che le probabilità che una sentenza del genere venga scritta in Italia non sono molte, ma spero che anche da noi si realizzi", ha concluso il prelato. 


TI POTREBBE INTERESSARE

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali