FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Usa, Ocasio-Cortez: "Fui stuprata, ma ho potuto scegliere se abortire"

La deputata Democratica ha raccontato di aver subìto uno stupro a 20 anni durante una manifestazione pro-aborto a New York: "Mi sentivo completamente sola"

 alexandria ocasio-cortez, usa 2020, deputata dem
Afp

Alexandria Ocasio-Cortez si inserisce nel dibattito sull'aborto negli Stati Uniti, raccontando, ad una manifestazione pro-aborto a New York, di aver subìto uno stupro a 20 anni.

La deputata dei Democratici afferma di essere stata grata di avere avuto all'epoca la possibilità di scegliere se abortire o meno. "

Mi sentivo completamente sola

. Così sola che ho fatto un test di gravidanza in un bagno pubblico nel centro di

Manhattan

", ha rivelato.

 



 


"

Quando avevo circa 22 o 23 anni

, sono stata violentata mentre vivevo qui a New York", ha dichiarato Ocasio-Cortez alla folla riunita a Union Square Park.


 


Washington, dopo la sentenza contro l'aborto in piazza chi protesta e chi esulta

Non solo le associazioni femministe e per i diritti umani sono scese in piazza dopo la sentenza della Corte Suprema Usa che di fatto rende possibile il divieto all'aborto per i singoli Stati della federazione. Anche le associazioni "pro vita" sono davanti alla Corte per esultare in quella che è una decisione che spacca in due l'opinione pubblica americana.

Leggi Tutto Leggi Meno


 


"Una questione che riguarda tutte le donne"

- "Quando mi sono seduta lì ad aspettare quale sarebbe stato il risultato, tutto ciò che pensavo era grazie a Dio che ho almeno una scelta", ha proseguito la parlamentare, raccontando che alla fine il test risultò negativo. "Ma questo non importa. Questa non è una questione di diritti delle donne, è una questione che riguarda tutte noi".


TI POTREBBE INTERESSARE

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali