FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Usa, New York: "Qui l'aborto è legale, siete le benvenute"

Lo affermano la governatrice dello Stato e il sindaco della Grande Mela. Anche California, Oregon e Washington annunciano una strategia comune per "difendere l'accesso alla sanità riproduttiva"

corte suprema usa aborto
Afp

"L'accesso all'aborto è un fondamentale diritto umano e resta sicuro, accessibile e legale a New York".

Lo assicura la governatrice dello Stato Kathy Hochul, dopo la decisione della

Corte Suprema

statunitense che ha abolito il diritto costituzionale all'aborto dopo 50 anni. Le fa eco il sindaco della Grande Mela, Eric Adams: "A coloro che vogliono un aborto nel Paese, sappiate che qui siete le benvenute. Faremo ogni sforzo per assicurare che i servivi riproduttivi restino disponibili e accessibili per voi".


Non solo New York

- Altri tre Stati americani si sono schierati contro la decisione della Corte Suprema, annunciando una strategia comune per difendere il diritto all'aborto. "I governatori di

California

,

Oregon

e

Washington

hanno emesso un impegno multistato per difendere l'accesso alla sanità riproduttiva, compreso l'aborto e i sistemi contraccettivi, e si incaricano di proteggere pazienti e medici contro gli sforzi di altri Stati di esportare i loro bandi all'interruzione di gravidanza nei nostri Stati", si legge in una nota.


Washington, dopo la sentenza contro l'aborto in piazza chi protesta e chi esulta

Non solo le associazioni femministe e per i diritti umani sono scese in piazza dopo la sentenza della Corte Suprema Usa che di fatto rende possibile il divieto all'aborto per i singoli Stati della federazione. Anche le associazioni "pro vita" sono davanti alla Corte per esultare in quella che è una decisione che spacca in due l'opinione pubblica americana.

Leggi Tutto Leggi Meno


TI POTREBBE INTERESSARE

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali