FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Le regole per i figli di genitori separati o divorziati, ai tempi del coronavirus

Visite, spostamenti, convivenza: la gestione dei figli in questo momento di emergenza può diventare un problema grave per i genitori separati o divorziati

lite, genitori, figli, separazione, divorzio

La giudice di Milano Piera Gasparini, ai primi di marzo, ha stabilito che i diritti di visita prevalgono sulle direttive del governo in merito alle regole del distanziamento sociale e che "nessuna chiusura in ambito regionale può giustificare violazioni di provvedimenti di separazione e divorzio". Ma non tutto è scontato se c'è un provvedimento giudiziario a dettare le regole in un momento di emergenza come quello che stiamo vivendo.

"La sentenza di divorzio prevale sul decreto del governo", ha spiegato l'avvocato Gian Ettore Gassani, presidente dell'associazione matrimonialisti italiani. E proprio per dirimere questa situazione l'Ami ha messo a punto un vademecum per rispondere ai dubbi e ai quesiti di migliaia di genitori sui comportamenti da tenere per la gestione dei ragazzi senza incorrere nei divieti, ma il vademecum interviene anche sulle precauzioni da prendere per evitare il contagio.

 

 

Spostamenti - Ovunque siano i figli, è consentito andarli a visitare o a prendere, anche spostandosi di comune o di regione, seppure sia sconsigliato dagli esperti fare compiere ai ragazzi spostamenti superiori ai 30 chilometri, per il rischio ovvio di entrare in contatto con sconosciuti. Rimane comunque assolutamente sconsigliato lo spostamento di minori di 5 anni.

 

Genitore non collocatario - Nel caso il figlio sia presso il genitore dove non abita abitualmente, bisogna evitare qualsiasi contatto con persone che non siano parte del nucleo famigliare.

 

Appartamenti - Il genitore non locatario deve garantire ai figli una distanza di sicurezza, anche dall'eventuale nuova compagna, nuova moglie o altri figli avuti dalla successiva relazione. La soluzione migliore sarebbe una stanza a loro dedicata.

 

Quarantena - Il genitore che sia stato messo in quarantena o che abbia avuto malesseri riconducibili al coronavirus ha il divieto di vedere e incontrare i figli, sia che sia genitore affidatario che collocatario.

 

Nonni - La permanenza dai nonni è assolutamente sconsigliata poiché gli anziani sono considerati una categoria fortemente a rischio. Tale soluzione può essere considerata solo in caso di "estrema necessità".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali