FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Proteste anti-rom, sale la tensione a Torre Maura: bloccano ancora il pane per i nomadi

Continua il presidio del centro di accoglienza che avrebbe dovuto ospitare alcune famiglie di nomadi: "Non siamo razzisti, abbiamo paura". Forza Nuova annuncia una fiaccolata

Dopo le proteste dei giorni scorsi gli abitanti di Torre Maura, alla periferia di Roma, sono tornati di nuovo in strada a "presidiare" il centro di accoglienza che avrebbe dovuto ospitare alcune famiglie di nomadi. "Non andremo via da qui fino a quando non sarà stato trasferito l'ultimo rom - dicono alcuni - ci sentiamo abbandonati dalle istituzioni. Non possiamo stare a guardare".

"Non siamo razzisti, abbiamo solo paura", hanno ribadito diversi abitanti del quartiere alla periferia della Capitale. "Abbiamo paura che vengano a rubare nelle nostre case, mio figlio che ha sei anni non dorme da due giorni per la preoccupazione. Questa periferia già e' degradata. Perché la sindaca, visto che ci tiene tanto, non porta i bimbi rom sotto casa sua?".

I nomadi: "Ci sentiamo sequestrati" - "Non siamo tutti cattivi, non siamo animali. Qui dentro ci sentiamo sequestrati". A parlare, tra le lacrime, è uno dei nomadi da dietro al cancello del centro di accoglienza di via dei Codirossoni in attesa del trasferimento. "Dicono che è sempre colpa nostra, ma non è così. Noi cerchiamo di integrarci, io faccio il meccanico e i nostri figli sono nati in Italia. Noi abbiamo paura, i bambini si svegliano continuamente la notte. Ma perché questa gente urla? Perché vogliono ammazzarci?".

Roma, continua la protesta contro i rom a Torre Maura

Manifestanti sequestrano il pane - I manifestanti che da ore sono in presidio davanti al centro d'accoglienza hanno intercettato alcune persone che stavano portando il pane all'interno delle struttura. Le hanno fermate creando così un momento di tensione. Subito dopo i sacchetti con il pane non sono stati più ritrovati e alcuni pezzi di cibo sono stati gettati a terra. La stessa scena si era già verificata all'arrivo dei rom nel centro d'accoglienza, quando circa 300 persone hanno partecipato a un sit in all'entrata della struttura per protestare contro i nomadi.

Forza Nuova annuncia fiaccolata con saluti romani - Forza Nuova ha annunciato per venerdì una fiaccolata a Torre Maura, quartiere alla periferia di Roma da giorni teatro di proteste e polemiche per il tentato trasferimento di alcuni nomadi in un centro d'accoglienza della zona. "Alle 19 saremo in piazza con saluti romani e le nostre bandiere, perché Forza Nuova non chiede voti, non si nasconde e marcia per le strade per l'Italia e gli italiani", hanno affermato i militanti.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali