"BUFFONA, VERGOGNATI"

Casal Bruciato, la Raggi insultata fa visita alla famiglia rom

Proteste per l'assegnazione a Roma di un alloggio popolare ai nomadi, invitati a incontrare il Papa. Il sindaco scortato dagli agenti all'uscita dall'abitazione. La famiglia: "Siamo spaventati"

09 Mag 2019 - 15:04
 © ansa

© ansa

Il sindaco di Roma, Virginia Raggi, a Casal Bruciato per visitare la famiglia di nomadi contro la quale è scattata la protesta dei residenti per l'assegnazione di una casa popolare, è stata contestata e insultata da un gruppo di persone. "Buffona", "non sei la nostra sindaca", "vergognati" sono stati alcuni degli insulti con i quali è stata accolta sotto il palazzo popolare. La Raggi ha difeso la famiglia rom, "cui legittimamente spetta la casa".

La Raggi lascia la casa scortata dagli agenti - Dopo la visita, il sindaco ha lasciato la casa assegnata ai nomadi raggiungendo a fatica l'auto, per allontanarsi scortata dalle forze dell'ordine.

Il sindaco: "Hanno diritto alla casa, è la legge" - Il sindaco ha poi dichiarato: "Questa famiglia risulta legittima assegnataria di un alloggio. Ha diritto di entrare e la legge si rispetta. Siamo andati a conoscerli e sono terrorizzati. Abbiamo avuto modo di far conoscere questa famiglia ad alcuni condomini. Chi insulta i bambini e minaccia di stuprare le donne forse dovrebbe farsi un esame di coscienza. Non è questa una società in cui si può continuare a vivere".

La famiglia rom: "Siamo spaventati" - Al direttore della Caritas don Ambarus, che ha incontrato la famiglia, i nomadi hanno detto: "Siamo spaventati, speriamo di resistere". "Ci hanno confidato - ha continuato il sacerdote - che speravano iniziasse finalmente una nuova vita per loro, dopo vent'anni nei campi. Stanno cercando di capire cosa succederà. Sperano di poter resistere".

Invitati dal Papa - A far visita alla famiglia è andato anche il vescovo ausiliare di Roma monsignor Giampiero Palmieri, che ha invitato i nomadi a incontrare il Papa. "Il Santo Padre giovedì incontrerà il mondo dei rom, noi li abbiamo invitati la sera quando la chiesa di Roma incontrerà il Papa a San Giovanni. Non sappiamo se verranno, ma sono stati molto onorati dell'invito. Ora sono molto spaventati".

Osservatore Romano: "Minacce orribili" - "Tensione, insulti. E orribili minacce all'incolumità fisica e alla dignità di una famiglia". Così l'Osservatore Romano parla dei fatti di Casal Bruciato. I manifestanti hanno rivolto "frasi gravissime ai rom", rileva il giornale vaticano parlando di "nuove gravi tensioni".

Roma, la Raggi insultata mentre fa visita alla famiglia rom di Casal Bruciato

1 di 15
© ansa © ansa © ansa © ansa

© ansa

© ansa

Commenti (0)

Disclaimer
Inizia la discussione
0/300 caratteri