FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Lampedusa, il sindaco smentisce la fine dellʼemergenza: “Qui gli sbarchi continuano”

A “Quarta Repubblica” le parole di Salvatore Martello

“A Lampedusa continuano gli sbarchi, non è vero che sono terminati”. È la rivelazione di Salvatore Martello, sindaco dell’isola al centro delle cronache sull’immigrazione da molti anni. Ai microfoni di “Quarta Repubblica” il primo cittadino spiega che l’emergenza non è finita. “Le barche, quando arrivano vengono numerate e c’è la data: dall’inizio dell’anno avremo avuto tra i 250 e i 300 sbarchi”, ha precisato.

“Abbiamo avuti anche dieci, dodici piccoli sbarchi in una notte, quando il tempo era bello”, ha spiegato il medico di Lampedusa Pietro Bartolo raccontando le testimonianze dei ragazzi di fronte agli avvertimenti. “Sappiamo che possiamo morire ma forse ce la facciamo. È per quel forse che partiamo”, ha aggiunto Bartolo riportando le parole dei migranti. “Nonostante quello che si dice, i morti sono aumentati perché non c’è nessuno che va oltre il Mediterraneo a salvarli."

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali