FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Isernia, la chiusura del viadotto Sente lascia isolati decine di comuni

"Striscia la Notizia" racconta gli incredibili disagi al confine tra Molise e Abruzzo

Sono ormai settimane che diversi comuni al confine tra Abruzzo e Molise sono praticamente isolati per colpa della chiusura del viadotto Sente (in provincia di Isernia), un'importante arteria che collega le due regioni e che risulta inagibile per il crollo di un pilone. Per testimoniare la gravità della situazione è intervenuto l’inviato di "Striscia la Notizia", Pinuccio, che ha spiegato come l’unica strada percorribile attualmente sia una vecchia mulattiera.

"Qui non possono passare camion, pullman e nemmeno l’autoambulanza", racconta l’inviato del tg satirico. "Questa strada, individuata come percorso alternativo al ponte, è in realtà più pericolosa del ponte stesso perché sorge su una frana", spiega invece Francesco Bottone, caporedattore di "Ecoaltomolise.net". Per risolvere il problema sono stati stanziati dal governo circa due milioni di euro che potrebbero però non bastare come testimonia Errico Borrelli, sindaco di Belmonte del Sannio, che aggiunge: "Il disagio è terribile".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali