FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Frosinone, autista prende a calci e pugni un ragazzo nero per farlo scendere dal bus | Pm indaga per lesioni

Lʼazienda di trasporti ha avviato un iter disciplinare: "Fatto inaccettabile"

Calci e pugni per far scendere dal pullman un ragazzo nero. Protagonista dell'aggressione un autista Cotral, azienda dei trasporti della Regione Lazio. L'episodio è avvenuto intorno alle 22 dell'8 luglio al termine della corsa Ferentino-Stabilimento Fca (cancello 4) di Piedimonte San Germano (Frosinone). Il video della scena - diffuso inizialmente in una chat riservata - è finito in rete e in poco tempo diventato virale. La Procura di Cassino indaga per lesioni.

"Il comportamento dell'autista che ha malmenato un passeggero nel tentativo di farlo scendere dal bus è inaccettabile e l'azienda ha già attivato l'iter disciplinare previsto in queste circostanze - fa sapere in una nota l'azienda -. Cotral respinge con forza ogni forma di violenza, anche perché da una prima ricostruzione dei fatti e dalle immagini del video apparso in rete si evince chiaramente che l'autista non si trovasse in alcuna situazione di pericolo".

Sembra che il passeggero volesse salire sul bus nonostante questo fosse fuori servizio. Si apprestava infatti ad andare al cancello 1 per riprendere la corsa. Secondo quanto si apprende dai media locali, inoltre, subito dopo l'accaduto è stata chiamata un'ambulanza che h medicato le (lievi) ferite riportare dal ragazzo.

Pm indaga per lesioni - La Procura di Cassino ha aperto un fascicolo di indagine in relazione all'aggressione. Il reato ipotizzato al momento è quello di lesioni. Il procedimento è coordinato dal procuratore capo di Cassino Luciano D'Emmanuele che attende una prima informativa da parte dei carabinieri. Solo dopo si potrà procedere alla formale iscrizione nel registro degli indagati del dipendente dell'azienda di trasporti regionale.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali