FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Cesena, bimbo di 3 anni scappa dallʼauto del padre: è investito e ucciso da unʼaltra vettura

Il bimbo era seduto su un seggiolino, non si sa se legato. Improvvisamente ha attraversato la strada ed è stato travolto

Cesena, bimbo di 3 anni scappa dall'auto del padre: è investito e ucciso da un'altra vettura

Un bimbo di tre anni, di origini senegalesi, è morto investito da un'auto, nel Cesenate. Era in macchina col padre, tra la provinciale Cagnona e via Palmezzano, a San Mauro Pascoli: l'uomo ha accostato, per motivi non chiari. Il bimbo, su un seggiolino sul retro, è sfuggito alla sua attenzione, è sceso e ha attraversato: una vettura l'ha schivato, un'altra invece l'ha centrato. E' morto poi all'ospedale Bufalini di Cesena.

Il padre della vittima risiede con la famiglia nel centro del vicino comune di Savignano sul Rubicone. Era alla guida di una Audi A2 e stava percorrendo la provinciale 10 quando si è fermato per quella che viene definita un'emergenza, non meglio specificata. E' uscito dalla macchina e ha perso di vista per un frangente il figlioletto che era sul sedile posteriore, su un apposito seggiolino da bambini, ma non è chiaro se fosse legato e in che modo.

In ogni caso il piccolo e' sceso ed è finito in breve tempo in mezzo alla strada. Proprio in quel momento stavano arrivando altre auto. La prima è riuscita a evitarlo, mentre una Fiat Punto l'ha travolto ed è finita poi in un fosso. E' intervenuto il 118, ma inutile e' stata la corsa in ospedale, dove il bimbo non ce l'ha fatta.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali