FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Denise Pipitone, 50mila dollari per chi fornisce notizie utili: l’offerta dell’italoamericano Tony Di Piazza

Il commento di Piera Maggio a “Mattino Cinque”: “Persona sensibile”

Cinquantamila dollari per chi fornirà notizie utili su caso di Denise Pipitone. È la ricompensa che Tony Di Piazza, imprenditore italoamericano e consigliere del Palermo, ha offerto come sostegno alle indagini per facilitare il ritrovamento, o comunque per raccogliere notizie utili sulla bambina scomparsa a Mazara del Vallo, in Sicilia, nel 2004. A "Mattino Cinque", in collegamento telefonico, la madre di Denise, Piera Maggio, commenta l'iniziativa: "Si tratta di una persona sensibile". 

La donna che ha condiviso sui social l'offerta dell'imprenditore spiega che non è la prima volta, nel corso di questi anni, che diverse persone si siano spese per la causa al fine di contribuire alle indagini e alla ricerca della verità con iniziative del genere. "Chi lo sa, forse con questa offerta, chi ha avuto un tentennamento magari - considera Maggio - potrà fornire maggiori dettagli su cose che conosce". 

 

"Adesso mi aspetto che la verità emerga forte e prepotente". Con queste parole, invece, Piera Maggio ha commentato la riapertura delle indagini sul caso da parte della procura di Marsala. "Quello che chiedo in tutta questa vicenda è verità e giustizia per Denise, perché non si può far sparire una bambina così e farla franca", conclude la donna. 

 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali